Ford Focus ST Titanium

Rate this item
(0 votes)
Tuesday, June 18, 2013 14:20

Nel vasto panorama delle autovetture Ford, la scelta per la prova su strada è caduta sulla nuova Ford Focus ST allestimento Titanium, con motore turbodiesel da 1600 cc da 15 cavalli di potenza. Innanzitutto si notano le dimensioni, 4570 mm di lunghezza, 90 in più della precedente versione, 1820 di larghezza, e 1510 di altezza, ha un bagagliaio da 490 litri espandibile fino a 1516. Il passo è 2650 mm, ed il prezzo di listino 22500 euro. La prova della vettura si è svolta in diverse condizioni: sia nel traffico cittadino, che in quello extraurbano ed infine in un tratto autostradale. In tutte le situazioni la Ford Focus St si è dimostrata all’altezza della sua fama e delle prestazioni che si attendono da una auto Ford; solo nel tratto urbano la vettura è sembrata un po’ ingombrante, mentre il motore non risente assolutamente del dover girare a bassi regimi e fornisce una buona accelerazione. Per aiutare il conducente nelle manovre di parcheggio la Ford mette a disposizione il pacchetto sensori + sistema di manovra semiautomatico con uno extraprezzo di 500 Euro. Il motore si è dimostrato equilibrato, per avere buone soddisfazioni si consiglia di tenerlo leggermente su di giri e la coppia, già a 1.800 giri, vi regalerà buone sensazioni, sia nelle strade extraurbane, che in autostrada dove la nuova Ford Focus ST si comporta da vettura matura, garantendo il massimo confort. Lo sterzo è piuttosto preciso, anche se rimane un po’ duro in alcune occasioni, il cambio, manuale a sei rapporti, non affatica il guidatore con innesti rapidi ed in linea con le caratteristiche del motore. All’interno della vettura non si avvertono né la rumorosità del motore ne spifferi aerodinamici. Buona la frenata, pur se non al top per quanto riguarda la modulazione, il tutto comunque ampiamente all’interno degli elevati standard di sicurezza da sempre garantiti da Ford. Importante anche la capacità del serbatoio, che con 55 litri, accoppiati al ridotto consumo garantiscono la possibilità di viaggiare con tranquillità per tutto il fine settimana con un solo pieno. L’estetica esterna della vettura è gradevole, senza tanti fronzoli aggiunti, in perfetto stile Ford; all’interno il posto di guida è ben strutturato ed il conducente è in grado di trovare rapidamente la migliore posizione di guida. Ben sistemata la strumentazione di bordo con tasti e leve di comando posizionati sopra al volante; le molte funzioni richiedono al guidatore un po’ di pazienza all’inizio per poterle memorizzare. L’abitacolo è spazioso, con nessun problema di spazio nei sedili anteriori, ed un buon confort anche viaggiando in tre persone sul sedile posteriore. Notevole il numero dei vani portaoggetti, ricavati dappertutto dagli stilisti Ford; il più capiente è quello situato nel bracciolo centrale. Tutte le Ford Focus station wagon hanno una fornitissima dotazione di serie che comprende tra gli altri: cinture di sicurezza anteriori inerziali regolabili in altezza con pretensionatore, ESP - Controllo elettronico della stabilità, cinture di sicurezza posteriori inerziali a tre ancoraggi, assistenza alla frenata di emergenza, controllo dinamico della trazione in curva e controllo della trazione, piantone dello sterzo collassabile, chiave con transponder, chiusura centralizzata con comando a distanza e apertura bocchetta del rifornimento, computer di bordo. Oltre alla dotazione di serie, con i 28 possibili allestimenti, 16 con alimentazione a gasolio, 12 a benzina e 2 a GPL, si possono ottenere altre dotazioni come il sistema di frenata antibloccaggio ABS con EBD, gli airbag a tendina anteriori e posteriori, gli airbag lato guida, laterali e lato passeggero, interni in pelle, sedile conducente con regolazione elettrica, spoiler posteriore, climatizzatore bizona, volante in pelle a 4 razze regolabili in altezza e profondità, controllo velocità di crociera con ASLD (limitatore di velocita), correttore assetto fari, sospensioni posteriori Multilink con Control Blade, cambio manuale a 6 marce e cerchi in lega da 17 pollici, che sono solo parte del complesso cha fa della macchina in prova, la Ford Focus ST 1,6 turbodiesel versione Titanium, una vera superaccessoriata. Per quanto riguarda il prezzo di listino la forbice va dai 19500 Euro che occorrono per una 1.0 100 CV Ecoboost SW SES, con il nuovo motore a tre cilindri in linea, fino ai 31250 Euro per acquistare la 2.0 250 CV Ecoboost SW ST, con motore 4 cilindri in linea, sovralimentato a benzina. Le due versioni alimentate a metano, siglate entrambe 1,6 120 CV GPL SW costano 20750 Euro nell’allestimento base e 22250 Euro in quello Titanium.

 

Read 1131 times Last modified on Monday, 24 June 2013 16:23

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure