Un'opera d'arte incredibile che qui parla di donne e di motori, due degli argomenti più amati dagli uomini di tutto il mondo. Ebbene, secondo l'artista statunitense Trina Merry le donne con la loro bellezza non accompagnano i motori ma sono esse stesse parte dei motori restituendo alla donna quel che ci merita: ovvero un ruolo centrale.

Così, ti ritrovi a guardare una moto e vedi le di fronte a te un'opera d'arte fatta di donne. La donna è moto e arte al tempo stesso. Il progetto è stato realizzato nel 2012 e si chiama Human Motorcycle Project e si basa sul bodypainting, specialità dell'artista statunitense. Per realizzare queste moto umane ispirate alla Ducati Panigale o alla Sport Tourer, la Merry ha letteralmente incastrato sei donne, ognuna delle quali, con il suo corpo, rappresenta una parte della moto. 

 

 

Di sicuro non è facile incontrare una streetfighter realizzata su una Ducati anni 90, soprattutto per la preferenza verso altri stili. Tuttavia questa 900 SS realizzata da Clay Rathburn di Atom Bomb è davvero l'eccezione che conferma la regola. L'idea è nata quando Rathburn si è imbattuto inuna 900SS di serie del 1996 in pessime condizioni, a cominciare dal motore, e ha deciso di rifarla praticamente da zero. Dal progetto originale Atom Bomb ha ricostruito un telaio 999 migliorando ed integrando il cannotto di sterzo originale della diversa inclinazione.

Il serbatoio e il codone sono realizzati in alluminio e fatti in casa, allo stesso modo del parafango anteriore e dello scarico. Il propulsore è quello della 900SS sebbene sia stato del tutto revisionato, con pistoni ad alta compressione Fast by Ferracci, condotti lavorati e lucidati, prigionieri irrobustiti, carburatori Keihin FCR, accensione programmabile Ignitech, volano e frizioni alleggeriti. Il radiatore dell’olio giunge da una 1098 dopo diverse modifiche, mentre i comandi a pedale sono unità realizzate da Atom Bomn stessa. Il risultato, in vendita a circa 19mila dollari, è una Eleven bella e divertente da guidare, come ha verificato anche Danny Eslick, vincitore dell’ultima 200 miglia di Daytona.

In occasione del 110° anniversario di Harley Davidson, a Roma si è tenuta una grande festa per tutti i motociclisti che sono stati accolti in piazza San Pietro e ricevuti dal Papa Francesco che ha benedetto sia le persone che le moto. In segno di ringraziamento Harley ha donato 5 moto, quattro Road King per la polizia vaticana e una Super Glide Custom battuta all'asta per beneficenza alla ragguardevole cifra di 241.500 euro.

Tuttavia, già nel 2012, Benedetto XVI aveva ricevuto una delegazione di Harleysti che avevano ricevuto la benedizione di due serbatoi e una firma del pontefice, accanto a quella di Willie G. e Bill Davidson. Ora quella moto verrà battuta all'asta.

La moto firmata da Papa Benedetto è una Softail Heritage rimasta ferma per tutto questo tempo poiché quel Papa, come sappiamo, si è dimesso facendo eleggere cosìPapa Bergoglio. La decisione recente è stata di regalare comunque la moto al nuovo Papa che ha accettato di buon cuore l'offerta decidendo di metterla all’astain favore dell’associazione polacca Stowarzyszenie Przyjazny Świat Dziecka, che si occupa di assistenza per bambini e famiglie disagiate. La base d'asta stabilita da Bonhams, come per la precedente harley, sarà superiore ai 15.000 euro, destinata, probabilmente, a salire di molto.

Proprio in vista della stagione delle feste, Honda Moto, con Scooter India Pvt. Ltd (HMSI), ha lanciato la sua popolare moto 110cc - Dream Neo - in una nuova combinazione di colori. L'edizione 2014 di Dream Neo è stata resa disponibile in un corpo bianco con strisce rosse, in aggiunta a quello già esistente. La società dice che che gli acquirenti non dovranno pagare alcuna somma extra per avere la moto nel nuovo colore.
 
"Dream Neo è parte della serie di moto Dream Honda' con un collaudato, affidabile, di facile manutenzione e altamente efficiente motore Honda con comprovata Honda Eco Technology (HET). Per celebrare l'imminente stagione dei festival, è stato così aggiunto un nuovo colore in modo da fornire più scelta ai clienti per acquistare la loro moto da sogno. Dream Neo è ora disponibile in cinque colori - Incredibile White, Nero con strisce viola, nero con strisce rosse, Rosso Alfa e Monsoon Grey Metallic.

Nel contesto del raduno custom di Sturgis sono state presentate diverse novità tra cui spicca la Harley Davison Road Glide Special 2015, nuova versione dell'ammiraglia di Milwaukee e anticipazione della gamma 2015, presentata nel corso dello scorso mese di agosto. Sicuramente la moto in questione rappresenta un'interpretazione in chiave contemporanea di un mito poco diffuso in Italia, ma molto apprezzato negli USA. Parliamo della versione con grande cupolone fissato al telaio della gamma Touring. Proprio questo elemento distintivo riceve grandi attenzioni, con una forma che è stata rivista con due fari dalla forma un po' squadrata e funzionamento a LED capace di regalare un look davvero futuristico come la ruota anteriori di grosse dimensioni e ora con cerchio a 5 razze. 

Le prese d'aria seguono i principi di aerodinamica che sono stati introdotti con il Project Rushmore nella gamma 2014. Si punta al massimo piacere di guida, ma anche alla massima comodità e quindi gli accessori non mancano, andandosi anche a godere il viaggio ascoltando della buona musica con il nuovo impianto audio Boom Box 6.5GT con touch screen dell'infotainment sul cruscotto. Da un punto di vista meccanico cambia poco. Abbiamo il motorebicilindrico Twin Cam 103 che rappresenta la versione raffreddamento misto aria-olio. Ancora nulla conosciamo di prezzi e disponibilità, né se il modello giungerà in Italia. 

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand