Si apprestano ad esordire sul mercato le F-type roadster e coupé grazie alle quali dalla prossima estate le auto sportive diventeranno auto da collezionisti. Esse faranno posto alle nuove generazioni di auto sportive che sono nate sotto il marchio del Giaguaro, ora controllato dal gruppo indiano Tata. 

 
Accade così che dopo ben 8 anni e 54.000 unità vendute nei saloni delle concessionarie, la Jaguar XK si trasferisce sulle passerelle dei saloni internazionali più eleganti Tali auto sportive, ma dal carattere di auto per collezionisti, sarà soprattutto la F -Type Roadster Coupe' che si esibirà nei migliori showroom del mondo. Grande è la fiducia che la Jaguar nutre sul gradimento dei clienti per la sua nuova vettura di lusso, sebbene prima del debutto su strada si è resa necessaria l'organizzazione di maggiori capacità produttive nei suoi stabilimenti. 
 
Nonostante tutto, però, occorre ricordare che le vendite nel mercato GT di lusso si sono ridotte drasticamente nel corso degli ultimi anni, tale che la Jaguar XK vende ormai solo 4000 unità all'anno.
 
La prima Jaguar che sarà costruita nel nuovissimo stabilimento JaguarLandRover (JLR) di Solihull sarà una XE, in vendita prevedibilmente a partire dai primi mesi del 2015. Nel 2016, invece, seguirà una versione di produzione della concept C-X17 Suv. 
 
Non ci resta che attendere, sebbene è facile immaginare che tali auto saranno appannaggio degli automobilisti decisamente più possidenti. 

L'automobile non rappresenta soltanto un mezzo di trasporto per andare al lavoro o per uscire e fare shopping. La propria vettura rappresenta anche quella che è un'estensione della propria persona, del proprio carattere. Così in base alla macchina che abbiamo scelto (o che sceglieremmo) possiamo individuare alcuni tratti tipici della nostra personalità.

 
Chi sceglie una station wagon è generalmente una persona responsabile, pratica forte e indipendente. Preferisce ragionare piuttosto che agire d'istinto e sa farsi rispettare con decisione, avanzando quelle che sono delle legittime richieste. Diffidente, colto, intelligente, sa cosa vuole e sa far leva sulle proprie capacità.
 
Coloro che scelgono una berlina, invece, sono persone decisamente tradizionaliste, legate all'armonia familiare e alla sicurezza materiale. La scelta della vettura indica delle persone molto propense all'altruismo e ai bisogni della famiglia e del proprio partner.
 
Chi sceglie un SUV è una persona tendenzialmente dominatrice. Qualità come forza, orgoglio e una certa capacità di giudizio potrebbero far apparire tale soggetto come estremamente distaccato. In realtà, parliamo di una persona che fa della razionalità il suo punto forte, senza vivere al massimo le emozioni. Provate a lasciarvi andare di più.
 
Chi sceglierà una coupé è invece una persona dall'alto potere seduttivo che vuole essere sempre corteggiata, ovunque vada, e che sembra parlare con il linguaggio del corpo. Una persona che ama essere e sentirsi al centro dell'attenzione. Più che amare preferisce essere amata e venerata.
 
Coloro che opteranno per un fuoristrada sono persone che hanno bisogno di libertà, di superare gli orizzonti ed esplorare terre lontane. Credono nella solidarietà e amano le relazione paritarie ed estremamente sincere.
 
Infine, coloro che sceglieranno una city car sono persone vivaci, comunicative, dirette e che non amano i giri di parole. Hanno un forte bisogno di realizzazione che si concretizza nel cammino verso l'auto-affermazione.
 
E voi in quale categoria riuscite ad identificarvi meglio?
Sicuramente ogni appassionato di automobili sogna di poter scegliere il nome di una delle sue vetture preferite. Una Casa che ha pensato si poter offrire questa possibilità è Chevrolet che, sfruttando il SEMA, il  Salone dell'auto elaborata e a cui partecipano diversi costruttori e in programma a Las Vegas dal 4 al 7 novembre, presenterà una versione speciale della Chevrolet Camaro SS che sarà battezzata con il milgiore dei nomi proposti tramite la pagina Facebook o il profilo Twitter del marchio americano. La muscle car sarà poi venduta in edizione limitata in versione cabrio o coupé e sarà spinta da un motore 6.2 V8 da oltre 400 cavalli, con cambio manuale o automatico.
 
 
Altri dettagli che rendono unica la vettura sono rappresentati da una splendida verniciatura verde smeraldo, ma anche dallo spoiler della Camaro ZL1, cerchi in lega da 21 pollici Chrome Dusk e le immancabili strisce che percorrono a vettura dal cofano al bagagliaio. Gli interni sono del tutto neri ed hanno finiture in grigio argentato per un effetto di contrasti.

La nascita e la conseguente messa in commercio di un'auto importante come Rolls-Royce rappresenta sempre un evento di una certa portata. Ebbene, quella che sarà la nuova Wraith Drophead Coupè suscita estrema curiosità sia tra coloro che partecipano attivamente alla sua produzione che tra gli appassionati di tutto il mondo. Per il momento sul web circolano alcune foto di quella che è una vettura camuffata, sebbene sia evidentente quello che è un corpo elegante  raffinato. D'altronde parliamo un'auto da guidare anche con i capelli al vento e per la quale i progettisti avranno sicuramente anche avuto dei vantaggi in fase di sviluppo per farla apparire meno goffa di altre quattro ruote ugualmente preziose. 

L'aspetto più interessante della faccenda è dato dal fatto che la nuova Wraith Drophead Coupè non dovrà essere solamente un'auto bella per essere ammirata, ma dovrà essere capace di garantire anche un certo coinvolgimento alla guida. Con ogni probabilità sembra che il motore sarà un V12da6,6 litri biturbodotato di ben632 CVe800 Nmdi coppia massima. Ciò significa che per passare da 0 a 100 km/h occorreranno circa 4,6 s. Il prezzo è chiaramente in linea con la regalità dell'auto e dovrebbe assestarsi sui 315.000 euro.

Audi ha svelato le nuove Audi 2015 TT e TT S Roadster, che seguono le orme del Coupé. La Roadster adotta un esterno più sportivo e una potenza di piegatura con una capote in tela che è disponibile in nero, grigio titanio o jive. È possibile abbassare la capote in 10 secondi, as una velocità che può arrivare anche a 50 km / h. Grazie all'utilizzo di alluminio e magnesio sul tetto, Audi è riuscita a togliere 3 kg in meno rispetto al modello predecessore. Tuttavia, il tetto non è l'unico posto in cui l'azienda è riuscita a risparmiare peso. La TT Roadster cavalca sulla piattaforma MQB e dispone di componenti in alluminio con la bilancia che sale dunque a soli 1320Kg.

Ora, parliamo delle opzioni del motore. La TT Roadster sarà disponibile con due motori a 4 cilindri turbocompressi - il 2.0 litri TFSI che produce 227bhp e sviluppa 370Nm di coppia, e il 2.0 litri TDI che mette fuori 180bhp e fa 380Nm di coppia.

Se siete i tipi che pensano che questa potenza non sia sufficiente per voi, c'è la TT S, che viene fornita con un 2.0 litri turbo a 4 cilindri che sforna 308bhp e una coppia di 380nm. Esso consente alla vettura di accelerare da 0-100 km / h in appena 4,9 secondi prima di poter raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km / h.

Page 1 of 9

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand