Il prossimo 1 maggio saranno ormai trascorsi ben 20 anni dalla morte del famosissimo pilota brasiliano di Formula 1 Ayrton Senna. Scomparso a Imola, Senna, nonostante la sua morte ha sempre gareggiato con la sua casa automobilistica Williams, la quale ha sempre voluto ricordare Senna con il suo logo, ovvero con la doppia S sul musetto della vettura. 
 
Per ricordare il ventennio della sua scomparsa Sir Frank Williams e sua figlia Claire hanno deciso di realizzare un apposito logo per il musetto della Williams FW36 motorizzata Mercedes. L'auto sarà guidata non solo da Bottas, ma anche da Felipe Massa, ex Ferrari, ed anch'egli brasiliano come il grande Senna. 
 
Nell'immagine scelta dalla Williams, si vede Senna, 3 volte campione del mondo, con accanto la scritta: “Ayrton Senna Always". Occorre ricordare che il logo è stato progettato dalla Ayrton Senna Foundation, presente in tutti gli eventi organizzati dalla stessa Fondazione.
 
Williams ha dichiarato:
 
"Sono stato molto vicino ad Ayrton e l’icona della doppia S è stata un pilastro sulle nostre vetture dopo la sua morte vent’anni fa. Il nuovo logo è il nostro modo di celebrare i suoi successi come pilota, insieme al grandissimo lavoro che la Fondazione a lui intitolata sta facendo per promuovere le opportunità educative in Brasile."

Sicuramente la Toleman TG183B rappresenta una delle monoposto più importanti della storia della Formula 1 poiché è stata la prima monoposto guidata in Formula 1 dal campione brasialiano Ayrton Senna e con il quale iniziò una straordinaria carriera che lo portò adominare 3 Campionati del Mondovincendo 41 Gran Premi e totalizzando in undici anni ben 80 podi e 65 Pole Position. Un'esperienza breve che però non cominciò nel migliore dei modi, con la suaToleman TG183B che ebbe problemi alla sovralimentazione ed il brasiliano dovette ritirarsi proprio sul circuito in Brasile. Tuttavia, in Sud Africa ed in Belgio Senna si classificò per due volte al sesto posto.

Una volta uscita dalle competizioni, dopo il Gran Premio di San Marino a Imola nel 1986, la Toleman TG183Bvenne tenuta dalla scuderia per essere poi venduta ad un appassionato americano che la restaurò all'inizio degli anni novanta a Los Angeles. Il restauro fu curato da Mike Earl, mentre negli anni successivi la vettura tornò in Inghilterra dove è attualmente conservata. Cars International, venditore specializzato in automobili rarissime che ha messo in vendita la monoposto, ritiene che tutti i proprietari della vettura, una volta che la Toleman abbandonò la scuderia, sono noti e che quindi laToleman TG183Bè del tutto originale in ogni suo particolare. Del prezzo ancora nulla è, invece, dato sapere.

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand