In casa Audi è il momento delle prime consegne per la sportivissima SQ5 che ha debuttato in occasione dello scorso Salone di Parigi. La SQ5 è la versione più dinamica del Suv e sarà la prima tra le auto sportive a possedere il motore a gasolio.  
E le novità, su questo modello, ci sono anche per ciò che riguarda l'estetica. Anche nel design infatti c'è stata una grande rivoluzione: assetto ribassato, paraurti rinforzati, quattro scarichi, innovativi cerchi in lega e spoiler al tetto. Al suo interno inoltre, la SQ5 si diversifica per via delle nuove sedute, assolutamente confortevoli e avvolgenti che fanno della vettura una vera e proprio auto sportiva, destinata a conquistare un pubblico del tutto nuovo. 
Il motore destinato a dar forza a questo Suv sarà un 3.0 lt TDI Biturbo tiptronic 4 da 313 CV, dalla massima potenza: 230 KW. Secondo la casa madre, con un litro di diesel l'auto sarà in grado di percorrere quasi 14 km e sarà sufficiente un pieno per arrivare sfiorare i 1045 km
Le dimensioni di quest'auto, con questa versione sportiva, crescono. La lunghezza aumenta di un centimetro rispetto ai 463 del modello originale così come la larghezza che adesso misura 191 cm. Al contrario, proprio per confermare il suo animo dinamico e per favorire la stabilità su strada - ma anche su pista -, l’altezza diminuisce di 4 cm fermandosi a 162. 
Ma vediamo cosa propone la SQ5 di serie. Innanzitutto l'assetto "S", il dettaglio appena descritto relativo all'abbassamento dell'altezza rispetto al modello normale; tettuccio oscurato e apribile, cerchi in lega da 20 pollici, un set per i gruppi ottici e un esclusivo kit di vernice lucida per gli esterni. Nei proiettori a gas xeno Plus a luci posteriori si potrà trovare una nuova tecnologia a Led con regolazione in profondità automatica di fari e lavafari.

 

audi-sq5-suv

 

E ancora il volante sportivo ricoperto di pelle a multifunzione, il display colorato utile al guidatore e seduta anteriore sportiva con supporto lombare rivestita in Alcantara.
Se parlando di questo modello di auto Audi si vuole ancora porre l'accento sulle novità rispetto alla versione normale, allora è necessario soffermarsi sulle nuove tonalità di colore utilizzate per la carrozzeria esterna. L'SQ5 è innanzitutto un'auto che vuole farsi notare e dunque spiccherà la vernice, nata appositamente per questa vettura, cristallizzata in blu ara che regala un particolare effetto di movimento e profondità alle superfici esterne. Gli specchietti retrovisori esterni si notano per via del loro look in alluminio mentre posteriormente si fanno notare quattro scarichi gemellati terminali. 
La SQ5 non si trova ancora nelle concessionarie ma gli appassionati possono già prenotarla per ritirarla prossimamente ad un prezzo che si aggira attorno ai 63 mila euro.

 

Audi ci presenta la sua nuova vettura a 5 porte. Parliamo di A3 g-tron, un'auto capace di coniugare in maniera più che sapiente lusso ed ecologia poiché parliamo della prima vettura a metano prodotta in serie da Audi. All'interno avviene la vera e propria rivoluzione con un nuovo sistema di alimentazione che consente di utilizzare sia il classico gas naturale fossile che l'Audi e-gas, ovvero un carburante ecocompatibile che è prodotto dalla Audi stessa.

Sotto il pianale del bagagliaio troviamo ben due serbatoi che contengono 7 chili di gas ciascuno. Essi occupano lo spazio della ruota di scorta, riducendo di poco il volume del bagagliaio. Inoltre essi pesano ben il 70% in meno delle normali bombole d'acciaio, ovvero 27 chili in meno ciascuno.

Non manca anche il regolatore elettronico della pressione del gas, che consente di ridurla per una marcia efficiente ai regimi inferiori, ma anche di aumentarla se si è in cerca di maggiore potenza. Il motore è dunque un 1.4 TFSI da 110 CV con 200 Nm di coppia che consentono di andare da 0 a 100 km/h in meno di 11 secondi con una velocità massima intorno ai 190 km/h.

Per quanto riguarda i prezzi essi variano da 25.650 euro con il cambio manuale ai 27.850 euro della S tronic.

Audi ha svelato le nuove Audi 2015 TT e TT S Roadster, che seguono le orme del Coupé. La Roadster adotta un esterno più sportivo e una potenza di piegatura con una capote in tela che è disponibile in nero, grigio titanio o jive. È possibile abbassare la capote in 10 secondi, as una velocità che può arrivare anche a 50 km / h. Grazie all'utilizzo di alluminio e magnesio sul tetto, Audi è riuscita a togliere 3 kg in meno rispetto al modello predecessore. Tuttavia, il tetto non è l'unico posto in cui l'azienda è riuscita a risparmiare peso. La TT Roadster cavalca sulla piattaforma MQB e dispone di componenti in alluminio con la bilancia che sale dunque a soli 1320Kg.

Ora, parliamo delle opzioni del motore. La TT Roadster sarà disponibile con due motori a 4 cilindri turbocompressi - il 2.0 litri TFSI che produce 227bhp e sviluppa 370Nm di coppia, e il 2.0 litri TDI che mette fuori 180bhp e fa 380Nm di coppia.

Se siete i tipi che pensano che questa potenza non sia sufficiente per voi, c'è la TT S, che viene fornita con un 2.0 litri turbo a 4 cilindri che sforna 308bhp e una coppia di 380nm. Esso consente alla vettura di accelerare da 0-100 km / h in appena 4,9 secondi prima di poter raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km / h.

Se il 2015 sarà l'anno della Tesla Model X, Audi ha deciso di non rimanere di certo a guardare e prepara la sfida alla Suv di Elon Musk con un'elettrica a emissioni zero, probabilmente una crossover che dovrebbe arrivare sul mercato americano nel 2017. Come ha spiegato Stadler, CEO di Audi:

"I nostri ingegneri sono al lavoro su una vettura che rispetterà gli standard Usa sulle emissioni zero. Si tratterà probabilmente di una crossover, ma lo sviluppo è ancora in corso". Nei mesi scorsi si era parlato di una possibile "Q8 e-tron" basata sulla prossima generazione di Q7, ma per il momento non sono arrivate conferme. La vettura dovrebbe vedere la luce entro un paio d'anni. Per quanto riguarda Tesla, invece:

 "Le consegne della Model X inizieranno qualche mese dopo rispetto a quanto previsto – ha scritto Musk nella lettera agli azionisti divulgata a novembre - Preferiamo rinunciare ai ricavi piuttosto che lanciare un prodotto che non soddisfa la clientela". 

Audi annuncia la sua nuova RS 3 Sportback, dotata di un potente motore turbo a cinque cilindri da 367 Cv (270 kW) e 465 Nm di coppia capace di spingere la vettura fino ai 280 chilometri orari (a richiesta) con uno scatto da 0 a 100 km/h che avviene in 4,3 secondi.

Ulrich Hackenberg, Membro del Consiglio di Amministrazione di AUDI AG per lo Sviluppo Tecnico, ha dichiarato:

“In casa Audi i motori a cinque cilindri vantano una lunga tradizione. Negli anni 80 hanno consentito ad Audi di affermarsi come marchio sportivo sia negli sport motoristici sia nella produzione di serie. Con la nuova Audi RS 3 Sportback presentiamo adesso un nuovo stadio evolutivo di questa tipologia di propulsori, che rende il cinque cilindri da 2,5 litri il più potente motore di serie montato nel pianale modulare trasversale”.

Il cambio è S tronic a sette rapporti, capace di eseguire degli innesti più rapidi rispetto al modello precedente e che trasmette la potenza del motore 2.5 TFSI alla trazione integrale permanente quattro. La trazione opera con una ripartizione selettiva della coppia sulle singole ruote e si avvale di un software intelligente essendo concepita per consentire il massimo divertimento al volante. La carrozzeria è più bassa di 25 millimetri. A richiesta la vettura può montare i cerchi da 19 pollici. Il nuovo modello sarà disponibile i presso le concessionarie per l’estate 2015.

Page 1 of 3

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand