Simona Vitale

Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

Di sicuro, se tutte le automobili fossero basse, sportive e affascinanti come la Infiniti Concept Vision Gran Turismo le strade assomiglierebbero tutte ad un bel videogioco. Sognare però non costa nulla e così, tutti coloro che giocano a Gran Turismo 6 su PlayStation 3 possono oggi divertirsi a guidare anche un bolide firmato Infiniti, che rappresenta una via di mezzo fra una coupé stradale e una vettura da corsa, che è stata sviluppata a partire da un'idea dell'Infiniti Design di Pechino, in Cina.

Il design è futuristico, ma da esso è già possibile intuire quelle che saranno le forme delle prossime Infiniti. La Concept Vision Gran Turismoè stata pensata come qualcosa di più di un semplice esercizio di stile destinato a vivere nel mondo dei videogiochi, in quanto ha delle doti da vera sportiva. Anche la meccanica che è stata ipotizzata per questa Infiniti è stata studiata per la gioia del drifting, con un motore anteriore, trazione posteriore transaxle, una distribuzione dei pesi 45:55 e un'aerodinamica decisamente raffinata che culmina nel controllo dei flussi d'aria sotto scocca e nel grosso alettone di coda.

Read more

A 15 anni dalla nascita di FGTR, il modello simbolo del brand che si ispira ai caschi di coloro che guidano gli elicotteri, MOMODESIGN, ci presenta quella che rappresenta una vera e propria evoluzione, sia in termini estetici che di prestazioni. La vite supporto visiera si presenta stavolta con il logo nella nuova versione in acciaio spazzolato e nero opaco, con le guancette che sono state invece del tutto ristilizzate per mezzo di un design più aerodinamico. Un nuovo visierino solare è stato poi studiato con un'ulteriore protezione da sole e vento. L'intero corpo della calotta è invece stato rifinito a mano con filo di Kevlar, come nella migliore tradizione italiana.

L'interno è stato invece del tutto ridisegnato per una più confortevole calzata.

Read more

Skoda Superb, il primo teaser

Wednesday, December 17, 2014 0:00

La Skoda ha rilasciato un primo teaser di quella che potrebbe essere la Superb che vedremo nei prossimi mesi dell'anno ed in anteprima alla première al Salone di Ginevra di marzo 2015. La "base" sarà la nuova Volkswagen Passat. Le dimensioni della nuova Skoda Superb dovrebbero essere nell'ordine dei 4,75 m di lunghezza, 1,45 m di altezza e 1,80 - 1,83 m di larghezza, per un "passo" di circa 2.790 mm. Guardando il corpo della vettura, sembra emergere una certa somiglianza con la concept VisionC, esposta lo scorso marzo al Salone di Ginevra come esempio di berlina di media gamma da collocare nell'immediato futuro.  

Da segnalare anche le linee "massicce" del cofano anteriore e la vistosa griglia di notevoli dimensioni, su cui vengono collocati i proiettori che nella parte inferiore delle parabole svelano le luci diurne a Led con disegno a "L". Per quanto riguarda la motorizzazione, la nuova Skoda Superb dovrebbe essere equipaggiata con i due turbodiesel 1.6 Tdi da 120 CV e 2.0 Tdi da 190 CV, mentre per quanto riguarda le versioni a benzina dovrebbero esserci il motore 1.4 Tsi da 125 CV, il più performante 2.0 Tsi da 280 CV e, a metà gamma, con il 1.8 Tsi da 180 CV.

Read more

Un brutto incidente l’ha tenuta lontana dalla strada per due anni. Era stata distrutta quasi del tutto, esteticamente, in Francia mentre si recava ad un Festival-Raduno di quattro giorni. Parliamo della fantastica Ferrari 250 GTO del 1962 che ora rinasce, dopo che due anni fa, per fortuna, non aveva subito gravi danni alla meccanica. Il suo proprietario, il collezionista statunitenseChristopher Cox, la inviò subito in Italia, a Maranello, dove ha subito un lungo trattamento che l’ha riportata a nuovo. Il numero di telaio è 3445GT, mentre i colori della carrozzeria non sono quelli che aveva nel 1962, ma quelli che adottò quando fu posseduta dal pilota svedese Ulf Norinder. Il giallo e l’azzurro richiamano non a caso la bandiera della Svezia. La vettura è stata prodotta nell’aprile del 1962 e all'epoca veniva venduta a 17 milioni di lire.

Cox la comprò nel 2005 per25 milioni di euro. Una cifra a dir poco stellare, sebbene non sia questa la Ferrari 250 GTO più costosa del mondo. In prima posizione c'è quella con numero di telaio 3851 GT che ad agosto è stata battuta all’asta da Bonhams, al Quail Lodge di Monterey, per 38,115 milioni di dollari(28,44 milioni di euro).

Read more

Non vorreste un'auto che, una volta arrivati a destinazione, trovi parcheggio da sola mentre voi fate quello che volete? Poi, se vi serve, la chiamate tramite smartwatch e lei si fa trovare dove desiderate nel momento in cui voi arrivate. Non è fantascienza, in quanto al CES di Las Vegas, che avrà luogo dal prossimo 6 al 9 gennaio, BMW presenterà questa tecnologia di sperimentazione sulla i3. Il suo nome è Remote Valet Parking Assistant ed è capace di manovrare l’auto in completa autonomia anche senza GPS.

Riesce, inoltre, anche a riconoscere le auto che non sono parcheggiate correttamente entro gli spazi delineati dalle strisce, grazie al sistema di "collision avoidance" che copre lo spazio circostante la vettura a 360°. Ciò rappresenta una evoluzione ulteriore della guida autonoma a cui BMW, sta lavorando. Quattro laser scanner montati sulla i3 sperimentale sembrano sufficienti a compiere il miracolo. Non sappiamo quando tutto ciò entrerà in commercio, sebbene in molti indichino il 2020 come l’anno della svolta.

Read more

Car of the Year 2015, le 7 finaliste

Wednesday, December 17, 2014 0:00

Da 33 siamo passati a 7. Parliamo delle auto finaliste del premio Auto dell'anno 2015 e che sono: BMW Serie 2 Active Tourer, Citroen C4 Cactus, Ford Mondeo, Mercedes Classe C, Nissan Qashqai, Renault Twingo e Volkswagen Passat. L'incoronazione dell'auto regina avverrà il prossimo 2 marzo alla vigilia del Salone di Ginevra (5-15 marzo 2015).

Brutte notizie per l'Italia, visto che la Fiat 500X compresa fra le 33 candidate iniziali, è stata eliminata dalla giuria così come l'oriunda Jeep Renegade. A contendersi la vittoria, dunque, saranno così 3 vetture tedesche, due francesi, un'americana e una giapponese, L'elenco delle finaliste Auto dell'anno 2015 non include auto elettriche, sebbene Ford Mondeo, Mercedes Classe C e Volkswagen Passat possono contare sul contributo anche delle rispettive versioni ibride.

Read more

La Vanquish rimane sempre la stessa, con la stessa livrea, mentre sotto il cofano abbiamo il motore V12 di 6.0 litri da 576 CV abbianato al cambio automatico a otto marce. La straordinaria personalizzazione, però, trasforma sei esemplari in pezzi unici da collezione per celebrare i 60 anni d’attività della casa inglese. Il nome scelto è: Aston Martin Works 60th Limited Edition Vanquish, mentre del prezzo ancora nulla è dato sapere. Per riconoscere però un'Aston Martin Works 60th Limited Edition Vanquish bisogna stare attenti ai dettagli, in quanto ognuna di esse è personalizzata con un riferimento alle diverse decadi della storia del marchio. 

Per tutte le 6 vetture il logo Aston Martin Works 60th Anniversary è impresso nelle piastre battitacco e nell’abitacolo i sedili sono bicolore, in contrasto con le cuciture gialle. “Questo progetto nasce da un’armoniosa cooperazione tra tutta l’azienda, sviluppato unicamente per festeggiare i 60 anni dell’Aston Martin Works a Newport Pagnell”, ha riferito Paul Spires, Aston Martin Works Commercial Director, che ha poi aggiunto: “Sono entusiasta di poter svelare la prima di queste vetture alla nostra festa di Natale e siamo ansiosi di vedere i modelli restanti in costruzione, che spero vengano consegnati ai clienti proprio nell’anno del nostro anniversario”.

Read more

Suzuki presenta la V-Strom 650XT ABS

Monday, December 15, 2014 0:00

Suzuki presenta la sua V-Strom 650XT ABS  che definisce come una Sports Adventure, una via di mezzo ideale rispetto alla versione precedente da 1.000 di cilindrata e sincera All-Terrain. Il telaio, molto agile, a doppio trave in alluminio accoglie il classico motore bicilindrico 4 Tempi a V di 90 gradi da 645 cc, che è capace di erogare 69 CV di potenza a 8.800 giri.

La V-Strom 650 XT ABS monta di serie gli pneumatici tubeless di misura 110/80 da 19 pollici davanti e 150/70 da 17” dietro, che consentono di superare agevolmente le difficoltà. Il look è alquanto imponente, così come la seduta visto che la sella è alta da terra 835 mm, per un peso di 214 kg che di sicuro non è poco. Il look può essere rafforzato, a richiesta, con delle borse laterali e con il bauletto posteriore. Per il prezzo facile immaginare che si pagherà qualcosa in più degli 8.650 euro della V-Strom 650 normale.

Read more

Arriva il nuovo Fiat Doblò

Monday, December 15, 2014 0:00

Fiat ha deciso di presentare la sua quarta generazione di Fiat Doblò che è già possibile ordinare presso le concessionarie, con prezzi a partire da 18.200 euro. Venduto fino a oggi in 300.000 esemplari, il multispazio di Torino si rinnova radicalmente nel design e nei contenuti tecnologici, con un volume che sale rispettivamente a 3.200 litri e 4.000 litri. Ampia anche la gamma di motori che oscilla tra 90 e 135 CV: abbiamo i benzina 1.4 95 CV e il 1.4 T-Jet 120 CV (anche in versione bi-fuel benzina/metano) mentre i turbodiesel sono il 1.6 Multijet 90 CV (anche con cambio robotizzato Dualogic), il 1.6 Multijet 105 CV e il 2.0 Multijet 135 CV.

Tre sono gli allestimenti: Pop, Easy e Lounge, due altezze del tetto, due lunghezze del passo, cinque ambienti interni e due configurazioni di sedili (5 o 7 posti). Lo stile è rinnovato anche per gli interni che sono stati progettati in modo tale da offrire la massima funzionalità con la nuova plancia che è stata rivestita, a seconda delle versioni, nello stesso colore dei pannelli porta e dei sedili. Nuovi anche il volante e il quadro strumenti, mentre è cambiata la posizione dei pulsanti di Start&Stop, ASR e alimentazione a metano. 

Read more

Ford, ritorna la Focus RS

Monday, December 15, 2014 0:00

Ford ha annunciato il ritorno della Focus RS, ovvero la versione capace di maggiori performance nel settore dell’Ovale Blu ma che ne rappresenta anche il singolo modello più venduto al mondo. La nuova RS presenta sostanzialmente lo spirito delle altre Focus ma aumentano anche le prestazioni. Questa è la ragione per cui è stato creato il nuovo team Ford Performance nel quale confluiranno Ford SVT, Team RS e Ford Racing. Come ha dichiarato Raj Nair, vice presidente Sviluppo Prodotti Globali: 

Uno degli impegni di Ford è apportare innovazione anche al segmento delle auto sportive con il nuovo team globale Ford Performance, che unisce le esperienze di gruppi diversi, affascineremo anche quei clienti che amano scatenare in pista i cavalli della loro auto”.

Il brand RS è nato nel 1968 con la Ford RS ed ha annoverato tra i suoi modelli alcune auto leggendarie come la Sierra RS Cosworth, la Capri RS 3100 e la Escort RS Turbo. Nair ha aggiunto: 
 
 “Per essere all’altezza del badge RS un’auto non deve avere compromessi in termini di prestazioni e precisione nel controllo in pista, ma deve garantire il massimo piacere di guida anche nell’utilizzo quotidiano”.

Il nuovo team globale Ford Performance sarà guidato da Dave Pericak, Direttore Global Ford Performance e rappresenterà un laboratorio per la produzione di innovazione che userà l’esperienza maturata negli anni dagli ingegneri Ford di tutto il mondo, che sono specializzati nello sviluppo di auto sportive e da corsa e nella produzione di accessori e componenti. 
Read more

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand