Al Salone di Parigi,  Fia Jean Todt, presidente della Fia, ha consegnato a Gildo Pallanca Pastor, presidente della Venturi Automobile, un Trofeo Fia in modo da celebrare il record di velocità per un veicolo di oltre 3,5 tonnellate di peso. Parliamo della Venturi VBB-3 che sul lago salato di Bonneville, negli Stati Uniti, ha stabilito il primato di 342,170 km/h. Parliamo di un record davvero assoluto per veicoli elettrici, che già apparteneva ad una Venturi con 495 km/h. La missione sarà ripetuta l'anno successivo sfiorando i 600 km/h.

La Casa ha ora sviluppato la Venturi America che si caratterizza per una carrozzeria più alta da terra, a metà strada tra la coupé e la dune buggy, capace di sviluppare ben 400 CV e dichiarando un'accelerazione da 0-100 km/h in 4,5 secondi. La vettura raggiunge i 200 km/h in 14 secondi. L'auto è lunga 413 cm, alta 145 e larga 206, con un abitacolo a due posti. L’autotelaio è realizzato in kevlar e honeycomb di alluminio, per un peso complessivo di 1.525 kg. La produzione avverrà invece Le Mans, sebbene la consegna delle vetture avverrà nel Principato di Monaco. 

Dartz ha presentato ufficialmente il suo Prombron Black Shark e se avete pensato questo non possa esistere al di la di una graphic novel e possa dunque essere solo immaginato, bene, sappiate che vi sbagliate. La Dartz Prombron Black Shark è descritta come la vera auto spia del 21 ° secolo e sarà prodotta in soli 5 esemplari.

Perché, vi chiederete? Perché il veicolo è dotato di un corpo Kevlar-titanio, uno scanner della retina, riconoscimento delle impronte digitali, telecamere, sirene e luci speciali, nonché porte a scomparsa, maniglie con scosse elettriche, dispositivo anti-paparazzi.

Il SUV è basato sulla Mercedes-Benz GL e offre il pacchetto della macchina tedesca di assistenza alla guida, così come un porta champagne, una Xbox One, PS4 e LTE hotspot. Sotto il cofano, c'è un 5,5 litri twin-turbo V8 o un 6.0 litri motori V12 di provenienza Mercedes. L'unità potente può essere sintonizzata a 1.500 CV a richiesta del proprietario.

"La nostra macchina sarà il sogno di centinaia di magnati, ma solo cinque saranno i fortunati possessori", ha dichiarato Leo Yankelovich, capo di Dartz. 

Porsche Panamera Exclusive Series è la lussuosa versione speciale basata su quella che è la già sontuos Panamera Turbo S Executive da 570 CV. La Casa tedesca ha deciso di presentare la vettura al Salone di Los Angeles in programma dal 21 al 30 novembre prossimi, per quel mercato californiano che apprezza le auto sportive e di lusso. La Panamera Exclusive Series è disponibile anche in Europa ad un prezzo di249.877 euro. La velocità massima è di 310 km/hdi velocità massima e soli3,9 secondi per raggiungere i 100 km/h da fermo.

Una delle caratteristiche principali della vettura è la verniciatura bicolore sfumatache passa dalnero metallizzato(Jet Black Metallic) almarrone metallizzato(Chestnut Brown Metallic) sulla fiancata. Interessanti anche i cerchi in legaSport Classic da 20" in nero metallizzato, come il resto della carrozzeria dipinti a mano su ognuno dei 100 esemplari. Gli interni presentano un tocco di Belpaese con le sellerie italiane Poltrona Fraudi colore Agatha Chestnut Brown. Per la prima volta, questi 100 esemplari saranno dotati del Rear Seat Entertainment System Plus, il sistema multimediale per i passeggeri posteriori composto didue schermi touch da 10,1" con telecamera incorporata e DVD che consente di utilizzare i due sedili dietro come un veroufficio mobileper video conferenze e connessione internet mobile integrata. Un gioiello per pochi, dunque. 

Quando Fiat ha lanciato la Opening Edition della 500 X, il sito è stato preso di mira soprattutto da utenti giovani. Questa è la ragione che ha spinto la Casa italiana a pensare ad una serie speciale a tiratura limitata, meno costosa della versione di base Pop, ma esclusiva e ideal per i giovani. Parliamo di Fiat 500X Web Edition che è dotata di trazione 4x2, motore benzina 1.6 E-torq da 110 CV ed ha un prezzo di 17.250 euro. Si potrà acquistare a partire dalla prossima settimane ed il "porte aperte" programmato a febbraio. Esternamente, la 500X Web Edition si caratterizza per dei cerchi in lega da 17 pollici con finitura diamantata bicolore nero e calotte degli specchi retrovisori nere.

L'ambiente a bordo è prevalentemente nero, sebbene sia possibile dare un tocco di personalizzazione con l'abbinamento di dettagli rossi e grigi. La mostrina del tunnel e la plancia sono invece realizzati in carboon look. La dotazione di serie prevede prevede Cruise Control con limitatore di velocità, vetri elettrici anteriori e posteriori, sedile guida regolabile in altezza, freno di stazionamento elettrico, climatizzatore manuale, sistema Uconnect 5" Radio con display touchscreen a colori e ingresso USB/AUX, selettore di guida "Mood Selector", volante con rivestimento "Techno-leather" e comandi radio al volante. Non manca anche un sito dedicato alla vettura: 500X.fiat500.com, in rete a partire dalla settimana prossima.

Rolls-Royce ha deciso di omaggiare le origini del proprio marchio con una versione inedita e ultra-limitata della Phantom Drophead Coupé, la cabriolet da quasi 500.000 euro, nella versione Rolls-Royce "Maharaja" Phantom Drophead Coupé, destinata a soddisfare i capricci di un numero limitatissimo di ricconi arabi.
 
La Rolls-Royce Maharaja Phantom Drophead Coupé - il cui primo esemplare si trova esposto presso lo showroom Agmc Rolls-Royce di Dubai - è stata creata dagli artigiani di Goodwood con il programma di personalizzazione "Bespoke" di Rolls-Royce e che si ispira in maniera evidente a quella che è la tradizione del marchio che ebbe un grande apprezzamento dai Maharaja, che nel dopoguerra ne ordinarono un totale di 840 esemplari.
 
Il corpo vettura della "Cabrio" più sontuosa del mondo riceve come colore della carrozzeria un delicato bianco "Marmo di Carrara", che si accompagna con una sottile modanatura orizzontale in verde smeraldo, e con l'apposizione alle fiancate di pavoni stilizzati (il pavone è l'uccello nazionale dell'India). 
 
Stesso color verde smeraldo è presente nella  capote, mentre l'abitacolo prosegue il suggestivo tema stilistico dell'esterno vettura. Il motore rimane il 6.750 cc V12 a iniezione diretta abbinato al cambio ZF a otto rapporti che ha debuttato sulla nuova Rolls-Royce Phantom e che sviluppa 460 CV e 720 Nm di coppia massima.
Page 1 of 3

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand