Panoramica sui Saloni Automobilistici più importanti

Rate this item
(2 votes)
Monday, June 10, 2013 9:55

I saloni automobilistici negli ultimi anni sono andati assumendo un'importanza sempre maggiore e il loro numero si è moltiplicato per portare ovunque nel mondo le diverse novità che mettono in campo le industrie del settore. 
Di fronte a un un numero così elevato è d'obbligo distinguere quelli che sono i più importanti e per noi italiani ciò può essere anche fonte di rammarico pensando al centenario Salone di Torino, nato nel lontano 1900. Fino all'inizio del nuovo millennio era uno dei più frequentati, poi Fiat ha pensato di pensionarlo e nel 2002 la manifestazione, che era già stata programmata, è sparita per sempre.
Recriminazioni a parte per un salone che non c'è più, concentriamoci invece su quelle esposizioni internazionali che invece hanno deciso di proseguire nonostante la forte crisi del mercato automobilistico.

In Europa sono tre i Saloni che meritano una menzione: Ginevra, Parigi e Francoforte.

Il Salone svizzero di Ginevra, chiamato Salon International de l'Auto, è nato nel 1905 e si tiene ogni anno da allora (con l'interruzione nel periodo delle due guerre mondiali). Tra le vetture che fecero qui la loro prima apparizione pubblica vi sono modelli che sono ormai entrati nella storia. L'elenco di queste "prime visioni" è lunghissimo e comprende le Fiat 500 Topolino (1937), 600 (1955), X1/9 (1973), le prestigiose Jaguar E Type (1961), Mercedes Pagoda (1963), Ferrari Dino (1965), Lamborghini Miura (1966). E poi ancora la Ford Capri e la Audi 80 nel 1973 e, in anni più recenti, l'Autobianchi Lancia Y10, la Ford Ka, la Lancia Y, la Porsche 997, l'Audi A 5 e la Skoda Yeti.

Le Salon Mondiale de l'Automobile si tiene invece a Parigi ogni due anni nel mese di ottobre. Nato nel 1898 grazie all'intraprendenza di Albert de Dion, fondatore dell'industria omonima che agli inizi del '900 era il maggior produttore mondiale di automobili. 
Il salone ha avuto cadenza annuale fino al 1976 quando si decise di trasformarlo in biennale (negli anni pari). A partire dal 2000, oltre alla presentazione di nuovi modelli e concept car, si affianca una manifestazione con un tema diverso per ogni edizione, nel 2012 l'argomento proposto era "L'auto e la pubblicità" in cui si sono viste esposte vetture che hanno auto un posto importante negli spot e nelle campagne pubblicitarie.

 

saloni-automobilistici-piu-importanti

IAA, Internationale Automobil-Ausstellung, è invece la denominazione del salone automobilistico che si tiene a Francoforte sul Meno a partire dal 1951. A dire il vero la Germania vanta una lunghissima esperienza in fatto di saloni automobilistici che hanno fatto il loro debutto nel lontano 1897 a Berlino, ma la manifestazione si è sempre spostata da una città all'altra fino all'approdo definitivo a Francoforte.
Tra le vetture più celebri che hanno fatto la loro prima comparsa in pubblico proprio qui si può ricordare la mitica Lancia Delta (1979), vero e proprio idolo motoristico del mondo dei rally.

Al di fuori dell'Europa va citato il celeberrimo NAIAS, North American International Auto Show, il salone di Detroit, la capitale americana dell'auto. Nato nel 1907, si tiene ogni anno al Cobo Center ed è principalmente una vetrina per i marchi americani, per le auto di lusso e le concept più innovative.

In Asia il salone più importante e che vanta una storia più lunga è quello di Tokyo che è nato nel 1954 e che si tiene con cadenza biennale. Sono invece di creazione più recente le manifestazioni di Shangai e Pechino, ma stanno assumendo grande importanza per il mercato potenziale che possono attirare.

 

Read 1384 times Last modified on Thursday, 08 August 2013 22:39

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure