In casa Audi è il momento delle prime consegne per la sportivissima SQ5 che ha debuttato in occasione dello scorso Salone di Parigi. La SQ5 è la versione più dinamica del Suv e sarà la prima tra le auto sportive a possedere il motore a gasolio.  
E le novità, su questo modello, ci sono anche per ciò che riguarda l'estetica. Anche nel design infatti c'è stata una grande rivoluzione: assetto ribassato, paraurti rinforzati, quattro scarichi, innovativi cerchi in lega e spoiler al tetto. Al suo interno inoltre, la SQ5 si diversifica per via delle nuove sedute, assolutamente confortevoli e avvolgenti che fanno della vettura una vera e proprio auto sportiva, destinata a conquistare un pubblico del tutto nuovo. 
Il motore destinato a dar forza a questo Suv sarà un 3.0 lt TDI Biturbo tiptronic 4 da 313 CV, dalla massima potenza: 230 KW. Secondo la casa madre, con un litro di diesel l'auto sarà in grado di percorrere quasi 14 km e sarà sufficiente un pieno per arrivare sfiorare i 1045 km
Le dimensioni di quest'auto, con questa versione sportiva, crescono. La lunghezza aumenta di un centimetro rispetto ai 463 del modello originale così come la larghezza che adesso misura 191 cm. Al contrario, proprio per confermare il suo animo dinamico e per favorire la stabilità su strada - ma anche su pista -, l’altezza diminuisce di 4 cm fermandosi a 162. 
Ma vediamo cosa propone la SQ5 di serie. Innanzitutto l'assetto "S", il dettaglio appena descritto relativo all'abbassamento dell'altezza rispetto al modello normale; tettuccio oscurato e apribile, cerchi in lega da 20 pollici, un set per i gruppi ottici e un esclusivo kit di vernice lucida per gli esterni. Nei proiettori a gas xeno Plus a luci posteriori si potrà trovare una nuova tecnologia a Led con regolazione in profondità automatica di fari e lavafari.

 

audi-sq5-suv

 

E ancora il volante sportivo ricoperto di pelle a multifunzione, il display colorato utile al guidatore e seduta anteriore sportiva con supporto lombare rivestita in Alcantara.
Se parlando di questo modello di auto Audi si vuole ancora porre l'accento sulle novità rispetto alla versione normale, allora è necessario soffermarsi sulle nuove tonalità di colore utilizzate per la carrozzeria esterna. L'SQ5 è innanzitutto un'auto che vuole farsi notare e dunque spiccherà la vernice, nata appositamente per questa vettura, cristallizzata in blu ara che regala un particolare effetto di movimento e profondità alle superfici esterne. Gli specchietti retrovisori esterni si notano per via del loro look in alluminio mentre posteriormente si fanno notare quattro scarichi gemellati terminali. 
La SQ5 non si trova ancora nelle concessionarie ma gli appassionati possono già prenotarla per ritirarla prossimamente ad un prezzo che si aggira attorno ai 63 mila euro.

 

Coloro che amano il motore diesel, ma anche la velocità saranno molto contenti del fatto che il piccolo costruttore inglese Trident Sports Car Ltd ha presentato la Iceni, ovvero la supercar a gasolio più veloce al mondo con i suoi 306 km/h dichiarati e uno scatto da 0 a 100 km/h che avviene in 3,8 secondi.
 
 
La vettura è disponibile in tre versioni di carrozzeria, la Iceni GT con tetto aperto tipo “Targa” (o ”T-top”), la Iceni Magna che presenta delle forme da coupé “fastback” e la Iceni Venturer che ha la coda più lunga in pieno stile “sportbrake”. Tutte le versioni sono in grado di percorrere fino a 3.200 km con un pieno di gasolio o biodiesel. Il prezzo base è di circa 116.627 euro.
 
Il motore che si nasconde sotto il cofano della vettura è un potente turbodiesel V8 da 6,6 litri, la versione base sviluppa una potenza massima di 400 CV e un picco di coppia di 949 Nm. La versione Performance Pack sale rispettivamente a 436 CV e 1.288 Nm, mentre con Track Pack abbiamo ben 669 CV e 1.424 Nm. Tali risultati sono stati resi possibili grazie a quello che è un vero e proprio “moltiplicatore di coppia” brevettato dai due fondatori della Trident, Phil Bevan e Daniel Monaghan. 
 
Il cambio è automatico a sei marce, aria condizionata, alzacristalli e sedili elettrici, radio CD/MP3/DAB con connessione Bluetooth. Grazie ai 3.300 euro del Premium Pack abbiamo in più anche lo sbrinatore del parabrezza e gli inserti in fibra di carbonio per gli interni, mentre con il Performance Pack da 13.700 euro la potenza sale a 436 CV.  La versione sicuramente più estrema è la Trident Iceni con Track Pack (37.500 euro) con motore da 669 CV con turbocompressore e intercooler maggiorato. Se decidiamo di aggiungere altri 18.800 euro, avremo anche i freni carboceramici.
 

Nuovo aumento per i prezzi della benzina. Eni ha infatti aumentato quelli che sono i prezzi consigliati di 1,5 centesimi per la benzina e di 0,5 centesimi per il diesel. Non solo. Aumenti anche per TotalErg sulla benzina verde, con un +0,5 centesimi, così come per Shell che ha aumentato ben due centesimi al litro su tutti e due i prodotti. La quotazione della benzina è salita nella giornata di ieri a 563 euro per mille litri (+2), mentre quella del diesel a 571 euro per mille litri (+5). Il fine settimana di Pasqua, dunque, si caratterizzerà per dei nuovi aumenti, determinati anche dall'andamento dei mercati. 

Per quanto riguarda il self service, competitive restano le punte minime nelle aree calde della concorrenza fra no logo, Gdo e format self 24h delle petrolifere. Le medie nazionali di benzina e diesel serviti si assestano ora sui 1,809 e 1,715 euro/litro (mentre il Gpl a 0,747). Si raggiungono anche poi punte più estreme fino a 1,853 euro/litro per la verde, il diesel a 1,758 e il Gpl a 0,765. Nello specifico, quest'ultimo rimane tra 0,730 euro/litro di Eni e IP e 0,747 di Tamoil (no-logo a 0,710).

Opel Zafira Tourer è una monovolume a 7 posti che è ora disponibile con il motore diesel 1.6 CDTIdepotenziato a120 CVe omologato Euro 6 con emissioni di CO2 di 119 g/m. Parliamo di una variante del motore 4 cilindri a gasolio progettato in Italia, a Torino e che ha un prezzo di partenza di circa 28.550 euro che va ad affiancare l’unità da 136 CV già presente in listino.

I consumi dichiarati si attestano sui 4,5 l/100 km, ovvero 22 km con un litro. Per quanto riguarda il livello elettrico, questa Zafira Tourer va ad introdurre un sistema direcupero dell’energia cinetica in frenata e di riconversione in elettricità per mezzo del generatore che va ad alimentare la batteria quando si toglie il piede dall'acceleratore. Se la batteria è carica, le utenze elettriche di bordo sono alimentate dall'energia elettrica accumulata in modo da risparmiare carburante. La batteria è di tipo AGM(Absorbent Glass Mat) ad alte prestazioni, con fibre di vetro ad elevata densità che vanno ad assorbire l’elettrolita per migliorare l’avviamento a freddo e aumentare la durata proprio della batteria.

La normativa Euro 6 viene rispettata grazie al catalizzatore selettivo SCR Blueinjection, che prevede l’iniezione di una soluzione acquosa di urea (AdBlue) nel flusso dei gas di scarico. 

Il ‘whisper’ diesel Opel arriva anche su Astra GTC. Parliamo della coupé sportiva compatta nella quale il nuovo motore 1.6 CDTI da 136 Cv andrà a sostituire il 1.7 CDTI, migliorando prestazioni e coppia, sebbene la cilindrata sia inferiore. Reso noto anche il prezzo: si parte da 24.600 euro chiavi in mano.

Il nuovo motore mediamente consuma 4,1 litri di carburante per 100 km e registra delle emissioni di CO2 pari a soli 109 g/km. Tali risultati consentono ad Opel Astra GTC di guadagnarsi il certificato di efficienza energetica A in base a quelle che sono le normative vigenti in Germania.Non finisce qua il motore vanta anche una coppia massima molto potente di 320 Nm. Astra GTC accelera ora da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi; la ripresa in quinta avviene da 80 a 120 km/h in soli 8,9 secondi, mentre la velocità massima si assesta sui 198 chilometri orari.

Questo motore è dotato del dispositivo Start/Stop e del sistema di recupero dell’energia di frenata che si abbina al cambio manuale a sei rapporti a basso attrito. Parliamo inoltre della prima Astra a essere già a norma Euro 6.

Page 1 of 2

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand