Impegnata sul mercato cinese, la Volkswagen ha scelto il Salone di Pechino per presentare un prototipo che anticipa una futura coupé a quattro porte che, per dimensioni e carattere, potrebbe diventare una forte rivale della Mercedes CLA, che sta riscuotendo tanto successo. Parliamo della Volkswagen New Midsize Coupé, o NMC: ovvero una coupé di taglia media più lunga di una Golf, ma che si presenza comunque più compatta della Jetta e della Passat.

 
 
A guardarla, la vettura appare effettivamente come un incrocio tra una berlina con la coda e una sportiva, della quale riprende il taglio del tetto. Si presenta come un prototipo decisamente elegante e di aspetto dinamico, per via del muso lungo e della coda corta, che viene raccordata da un ampio montante del tetto posteriore.
 
L'abitacolo della Volkswagen NMC appare simile a quello della Golf, ma comunque più lussuoso spazioso sia nella parte anteriore che in quella riservata ai passeggeri sul divano. I sedili sono più eleganti che sportivi, con le cuciture che creano degli incroci a rombo. ll prototipo è spinto da un motore a benzina 2.0 TSI da 220 CV, capace di generare una velocità massima di 244 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 6,5 secondi. 
 
Interessanti i dati dei consumi, la Volkswagen dichiara una percorrenza di 15,6 km/l grazie all'ottima aerodinamica (Cx 0,29) e al cambio DSG a 7 rapporti. Ne sapremo di più con la versione definitiva.
 

Lamborghini Huracan è destinata a raccogliere un'eredità pesante, ovvero quella della Gallardo, la Lamborghini più venduta di sempre con oltre 14.022 esemplari consegnati dal 2003 ad oggi. Tuttavia, Stephen Winkelmann, presidente e CEO di Lamborghini definisce la Huracan l’Area 51 di Lamborghini, asserendo: 

"Con Huracan entriamo nel primo anno dopo il cinquantenario, è la nostra visione del futuro, una zona riservata che riserverà molte sorprese. E’ un successo tremendo, con ordini per oltre 1.500 vetture e un trend che potrebbe arrivare a superare quota 2.000 a fine 2014. Cioè ben oltre le nostre previsioni".

Anche con questa vettura, i concetti non cambiano. Occorre ricordare, infatti, che anche la Huracán è una coupé a due posti che offre delle altissime prestazioni. La potenza è tale grazie alla spinta che proviene da un motore dieci cilindri a V in posizione longitudinale posteriore, anche se comunque le differenze con la Gallardo ci sono eccome. In primi per la carrozzeria, precisando che l'auto è stata disegnata dal centro stile Lamborghini, diretto da Filippo Perini, riuscito nel compito di realizzare un'auto decisamente grintosa e mozzafiato, ma anche ben proporzionata tale da sembrare anche più piccola dei suoi 446 centimetri di lunghezza. 

 

La vettura si presenta elegante ed efficiente anche da un punto di vista aeordinamico. La forza dell'aria spinge in velocità verso il suolo l'auto in misura maggiore del 50% rispetto alla Gallardo. Decisamente pulita sembra essere la fiancata, mentre il frontale e la coda si mostrano più cattive e spiccate. Inutile dire che per portarvela a casa, amici, dovreste essere disposti a spendere almeno 201mila euro, come hanno già fatto ben 1.500 appassionati che l'hanno ordinata a scatole chiusa.

 

I primi esemplari saranno consegnati a partire dal prossimo mese di giugno, mentre a pieno regime la produzione sarà di 13 vetture al giorno.

 

Un'ultima apparizione davvero in grande stile quella di Cadillac CTS-V Coupé che saluterà il pubblico con una serie limitata di 500 esemplari. Parliamo degli ultimi modelli che verranno prodotti in attesa dell'uscita del nuovo modello, prevista per il prossimo anno. Quella che può dunque essere definita una limited edition manterrà sostanzialmente inalterate le caratteristiche tecniche rispetto al modello base. Il motore sarà un 6.2 V8 che deriva dalla vecchia Corvette ZR1, in una versione leggermente addomesticata, ma sempre capace di sviluppare ben 564 cavalli di potenza.

Per quanto riguarda le caratteristiche della vettura bisogna puntare l'attenzione su quelli che sono gli interni in tinta Ebony con cuciture rosse a contrasto, i sedili sportivi Recaro, la pedaliera in metallo, la griglia del radiatore che si presenta scura, i cerchi realizzati in grafite satinata e le pinze del freno rosse.

Per ciò che concerne gli esterni, le tinte previste sono: Crystal White, Black Diamond e Phantom Gray, mentre per quanto riguarda la trasmissione sarà possibile scegliere sia il cambio automatico che manuale. Non ci resta che attendere, dunque.

 
La Lexus RC F, presentata all'ultimo Salone di Detroit, è protagonistadi un video ufficiale che è stato rilasciato dalla Casa giapponese. A parlare di questa splendida coupé sportiva è stato l'ingegnere capo Yukihiko Yaguchi che ha precisato anche che la vettura e capace di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 4,5 secondi: “La caratteristica più distintiva della vettura è la capacità di offrire alta capacità di guida ai conducenti, con qualsiasi livello di abilità di guida”.
 

 

Uno degli elementi di spicco della vettura è il motore V8 5.0 litri che prevede un funzionamento sia a ciclo Otto che a ciclo Atkinson. Con il carico parziale, viene utilizzato quest'ultimomotore, mentre il motore lavora a ciclo Otto quando deve sprigionare tutta la sua potenza di 456 cavalli e 520 Nm di coppia massima. Il cambio automatico ad otto rapporti Sports Direct Shift consente alla vettura di raggiungere la velocità massima di 270 chilometri all’ora, limitata in maniera elettronica.
 
Importante caratteristica è rappresentata anche dal peso, minore di 1.800 chilogrammi, che ottimizza anche le prestazioni grazie alla presenza di tanti elementi in fibra di carbonio.
 
Nuova Mercedes CLS si presenta molto elegante, bassa, allungata e senza spigoli. Presentata nel 2010, fece subito parlare di sé in quanto molto aristocratica come le auto di una volta, sebbene fosse molto più moderna nel suo voler essere berlina-coupé a 4 porte. Ora arrivano delle novità: in primis grazie ad un nuovo frontale, modifiche nell'abitacolo, interventi meccanici importanti tra cui spicca l'introduzione del cambio automatico a 9 marce. C'è anche la possibilità di avere il “piccolo” quattro cilindri diesel 220 BlueTEC da 170 CV. Il nuovo look dell'auto si riconosce anche e soprattutto per i fari a Led di ultima generazione, che a richiesta diventano a fascio multiplo. All'interno, invece, abbiamo un nuovo schermo centrale da 8 pollici ed un volante a 3 razze ridisegnato. Gli interni sono disponibili in 5 colorazioni, 6 livelli di finitura e con molti gradi di personalizzazione previsti nel programmi Line Plus, Exterior Sports package, AMG Line, Night package e altri.
 
I motori sono tutti  Euro 6. Ora il noto 4 cilindri 2.2 turbodiesel 220 BlueTEC è disponibile anche in versione da 170 CV e 400 Nm, mentre nella variante 250 BlueTEC si passa rispettivamente a 204 e 500 Nm. Il V6 della CLS 350 BlueTEC sviluppa invece 258 CV e 620 Nm. Fra le motorizzazioni a benzina abbiamo la CLS 400 con un 6 cilindri 3.5 bi-turbo con 333 CV e 480 Nm e la CLS 500 da 408 CV e 600 Nm. La trazione integrale 4Matic è ora disponibile anche sulla CLS 250 BlueTEC 4MATIC e sulla CLS 400 4MATIC. Il cambio automatico con convertitore di coppia e nove rapporti 9G-Tronic è abbinato ai soli ai motori diesel 220 BlueTEC, 250 BlueTEC e ai benzina 350 BlueTEC e 500. Tuttavia, coloro che vogliono il massimo dovranno rivolgersi alle versioni sportive AMG che sono la CLS 63 AMG a trazione posteriore con 557 CV e 720 Nm e la più potente versione S con trazione integrale 4Matic da 585 CV e 800 Nm. Il motore per tutte è il 5.5 V8 biturbo a benzina Euro 6.
 
Tanti i dispositivi elettronici a disposizione. Basta pensare al cruise control adattivo Distronic Plus con sterzata assistita, Active Lane Keeping Assist e Collision Prevention Assist Plus con frenata automatica. Mentre per quanto riguarda la connettività è disponibile il sistema Comand Online con i comandi vocali Linguatronic, TV e radio digitale e navigazione su internet, oltre alle Mercedes-Benz Apps come Weather per il meteo, GoogleTM Local Search con StreetView e Panoramio, e Facebook. Insomma un gioiello autentico.

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand