Rolls-Royce ha deciso di omaggiare le origini del proprio marchio con una versione inedita e ultra-limitata della Phantom Drophead Coupé, la cabriolet da quasi 500.000 euro, nella versione Rolls-Royce "Maharaja" Phantom Drophead Coupé, destinata a soddisfare i capricci di un numero limitatissimo di ricconi arabi.
 
La Rolls-Royce Maharaja Phantom Drophead Coupé - il cui primo esemplare si trova esposto presso lo showroom Agmc Rolls-Royce di Dubai - è stata creata dagli artigiani di Goodwood con il programma di personalizzazione "Bespoke" di Rolls-Royce e che si ispira in maniera evidente a quella che è la tradizione del marchio che ebbe un grande apprezzamento dai Maharaja, che nel dopoguerra ne ordinarono un totale di 840 esemplari.
 
Il corpo vettura della "Cabrio" più sontuosa del mondo riceve come colore della carrozzeria un delicato bianco "Marmo di Carrara", che si accompagna con una sottile modanatura orizzontale in verde smeraldo, e con l'apposizione alle fiancate di pavoni stilizzati (il pavone è l'uccello nazionale dell'India). 
 
Stesso color verde smeraldo è presente nella  capote, mentre l'abitacolo prosegue il suggestivo tema stilistico dell'esterno vettura. Il motore rimane il 6.750 cc V12 a iniezione diretta abbinato al cambio ZF a otto rapporti che ha debuttato sulla nuova Rolls-Royce Phantom e che sviluppa 460 CV e 720 Nm di coppia massima.

Uno dei principali poli di attrazione del Salone di Ginevra 2014 è sicuramente lo stand della BMW, meta sicuramente indispensabile per tutti coloro che amano le automobili e si sono recati al celebre salone. A fare da vera e propria star quest'anno è la BMW Serie 4 Gran Coupé. 

Parliamo di una coupé che ha però due porte dietro e un'aapertura decisamente grande per il baule, in risposta alla concorrente Audi A5 Sportback. Capace di dominare la scena con estrema sicurezza, la sua carrozzeria nel classico blu è capace di donare estrema eleganza e sportività.

La gamma motori è quella della Serie 4 coupé. Partiamo dalla Gran Sport 420d, con il turbodiesel 2.0 da 184 CV, fino a giungere alla 435i con il 6 cilindri in linea 3.0 turbo da 306 CV. Presto arriveranno, però, anche altre versione tra cui la xDrive a trazione integrale.    

Le immagini che vi mostriamo di seguito lasciano trasparire una classe ed una grinta che i più fortunati potranno verificare al Salone di Ginevra dove il contatto ravvicinato con la vettura offrirà sicuramente una visione più armoniosa e completa di tutti i dettagli dell'auto in questione.

 

BMW, nel corso dell'ultimo Salone di Shanghai, ha presentato al mondo quella che probabilmente sarà la versione finale della nuova X4.
La BMW X4 Concept, commercializzata a partire dal prossimo anno, apparterrà alla famiglia di suv della casa bavarese, 'inserendosi' idealmente tra le sorelle maggiori X6 e X5 e quella minore X3.
La nuova suv-coupè media verrà prodotta nello stabilimento statunitense di Spartanburg.
Per quel che riguarda le dimensioni, la BMW X4 Concept si presenta estremamente simile alla X3, con una lunghezza complessiva di 465 centimetri, una larghezza di 192 centimetri e un'altezza di 162 centimetri.
Il passo tra gli assi è di 281 centimetri.
La nuova X4 Concept è più corta di quattro millimetri rispetto alla X3; per quel che riguarda le altre dimensioni, è più larga di 31 millimetri e più bassa di 40 millimetri, con un miglior effetto aerodinamico e probabili moderate riduzioni dei consumi.
Impressionanti i cerchi, in lega leggera con un diametro di 21 pollici.
Per quel che riguarda i gruppi ottici, la casa di Monaco di Baviera sembra essersi orientata definitivamente verso la tecnologia full-led.
All'anteriore, saranno montati gruppi ottici doppi con forma esagonale, che sostituirà la tradizionale forma circolare dei modelli BMW.

 

bmw-x4-concept


Al posteriore, i gruppi ottici saranno sempre a led, ma con una forma più 'tradizionale, a L.
La fiancata della BMW X4 Concept è caratterizzata da una doppia nervatura ascendente.
La prima ha termine all'altezza della ruota posteriore; la seconda prosegue al livello del parafango posteriore e si va a raccordare con i gruppi ottici, con un effetto estremamente gradevole dal punto di vista estetico.
Il posteriore è completato dai vistosi tubi di scarico, con il doppio terminale dal design caratteristico collocato nella parte inferiore.
Il prototipo della BMW X4 Concept è stato presentato al mondo con la colorazione Long Beach Blue - tinta sportiva con il nome che va richiamare la celebre pista statunitense - con profili color nero opaco a spezzarne la continuità.
Per quel che riguarda le motorizzazioni, i consumi, la capienza del bagagliaio e altri dettagli, la casa di Monaco di Baviera non ha ancora reso noti i dettagli della prossima X4.
Secondo fonti vicine agli ambienti della casa tedesca, la nuova BMW X4 condividerà molto con la 'sorella minore' X3: piattaforma, trasmissione e motori.

 

La Volkswagen Scirocco R si impone nel mercato dei modelli coupé grazie a nuovi rivestimenti per gli interni ed un look nuovo per la carrozzeria, mentre l'assetto ne esalta le prestazioni, in modo da consentire alla trazione anteriore di gestire la potenza del motore 2.0 litri TSI. Per quanto riguarda gli esterni, la Volkswagen Scirocco R ha un aspetto più aggressivo. Il look della vettura si arricchisce di un paraurti che dà molto spazio alle tre prese d’aria inferiori. La calandra resta sottile, mentre la nuova configurazione del paraurti spinge in avanti il muso della coupé. 
 
I gruppi ottici presentano la stessa forma della calotte, mentre diversa è la disposizione delle lampade che ora sono dotate di luci bixeno e LED. Passando alle ruote, i cerchi in lega si presentano nella nuova variante Cadiz a 5 razze, nelle taglie da 18 e 19 pollici. Sotto i cerchi troviamo invece le pinze dei freni nere con la dicitura R. Al posteriore possiamo osservare il portellone schiacciato nel grosso paraurti, con due prese d’aria laterali.
 
Per quanto riguarda l'abitacolo, esso risulta migliorato a livello estetico, con nuove finiture. Il colore dominante resta il blu, utilizzato anche per l’illuminazione ambientale e le scale della strumentazione. Tre indicatori compaiono sulla plancia: temperatura olio, cronometro e pressione turbo. Il volante è multifunzione a tre razze e si riveste in pelle, presentando il logo R nella sezione inferiore. I sedili Race sono rifiniti in crystal gray ai lati. 
 
I comandi del climatizzatore sono collocati sotto allo schermo del sistema di infotainment, mentre cambia il design delle bocchette di ventilazione. Per quanto riguarda l'aspetto meccanico della vettura, bisogna dire che solo il 2.0 litri TSI è più potente. Il propulsore turbo benzina quattro cilindri della Scirocco R è stato aggiornato in modo da aumentarne la potenza fino a 280 CV. 
 
L'elevata potenza viene trasmessa alle sole ruote anteriori grazie ad un cambio manuale a 6 rapporti, optando per l’automatico DSG con palette sul volante. Per gestire meglio la potenza della vettura è stato installato un differenziale a bloccaggio elettronico trasversale XDS. Per quanto riguarda i consumi essi sono di 8 l/100 Km per il modello con cambio manuale, con emissioni pari a 187 g/Km di CO2. 
 
La coupé sarà disponibile sul mercato dal mese di agosto 2014. Eccola in tutta la sua bellezza nelle foto che seguono.
 
 
In arrivo sul mercato europeo, una nuova linea di Lexus sportive e dal design affascinante e aggressivo. Parliamo di coupé RC e nella versione RC300h con motore Lexus Full Hybrid da 2.5 litri. Presentate al Salone di Ginevra, saranno presto disponibili anche le nuove varianti F Sport RC 300h F SPORT e RC 350 F SPORT, con un design interno ed esterno decisamente più sportivo.
 
Tale design si basa su gruppi ottici a tre fari illuminati in contemporanea e cerchi in lega da 19 pollici. Netto è il contrasto di colori e materiali con cuciture a contrasto, finiture in legno Shimamoku, anche sull'innovativo contagiri con anello centrale mobile, su volante e il pomello del cambio che sono rifiniti in pelle traforata. Non mancano decorazioni ad effetto tridimensionale che regalano un carattere decisamente sportivo alla vetture.  
 
La Lexus RC è un modello sui generi che si basa sulla piattaforma della GS. Tale nuovo modello coupé RC possiede caratteristiche del tutto diverse sia dalla GS stessa, che dalla gamma IS. La gamma RC si caratterizza per essere equipaggiata dalla tecnologia Lexus pèiù innovativa ed, inoltre, si rivolge per lo più a dei clienti giovani.  
 
Decisi sono poi i miglioramenti dinamici dell’allestimento F SPORT che sono stati ottenuti grazie alla messa a punto in esclusiva delle sospensioni ed anche dall’adozione del sistema di Sospensioni Adattive Variabili con modalità di guida SPORTS+.
 
Ammiriamo la vettura nelle foto che seguono.
 

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand