Secondo quanto rivelato da Sergio Marchionne, Alfa Romeoè prossima ad un cambiamento epocale del quale avremo modo di sapere più cose quando, a Detroit, il prossimo 6 maggio sarà presentato il piano industriale di FCA, Fiat Chrysler Automobiles. Secondo quanto già riportato in anticipo da autorevoli riviste del settore delle auto, saranno ben 7 i modelli Alfa Romeo che saranno lanciati entro il 2018, in modo da quintuplicare le vendite. Si passerà dalle 100.000 unità a500.000 annue. 

A far da pezzo forte del rilancio, sarà la Giulia, la berlina medio-grande del segmento D in versione sedan e station wagon.Solo per il 2017, però, mentre nel 2018 potrebbe esserci l'ammiraglia Alfetta per il segmento E in versione sia berlina che familiare. Tuttavia, prima di queste, dovrebbe arrivare l’Alfa Spider, o Duetto, prevista per il 2016, mentre ulteriori informazioni rivelano l'arrivo di SUV Alfa Romeo: uno medio nel 2017e uno grande nel 2018. 

Il progetto sicuramente si presenta molto ambizioso, soprattutto perché comporta delle esclusioni davvero eccellenti. Basta pensare al fatto che modelli di punta e molto amati come Giulietta e la MiTo potrebbero non avere più eredi, mentre rimarrebbe solo la 4C di quello che è l'attuale listino.

E voi cosa ne pensate delle scelte di Alfa Romeo?

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand