Print this page

Uomo d'affari costruisce un'autostrada privata, ecco perché

Rate this item
(0 votes)
Saturday, August 09, 2014 0:00

L'interruzione della strada sulla A431, tra le città inglesi di Bath e Bristol causata da una frana, è lunga ed ha messo in difficoltà molti automobilisti. Ciò ha spinto Mike Watts, un uomo d'affari locale di 62 anni, ad aprire un nuovo tratto di strada che - attraversoo i campi acquistati proprio in vista dello scopo dall'agricoltore John Dinham - taglia la zona dove c'è il blocco e consente di risparmiare molto tempo per andare da Bath a Bristol, e viceversa. L'iniziativa però ha un costo. Infatti, gli automobilisti e gli autotrasportatori che vogliono percorrere il breve tratto (parliamo di soli 365 metri, con carreggiata larga 7 metri e una corsia per senso di marcia) devono pagare un pedaggio di entità comrpesa fra le 2 e le 3 sterline - cioè 2,52 e 3,78 euro - mentre le moto ne pagano solo una. C'è da dire che l'uomo d'affari ha investito nell'impresa ben 378mila euro, che ora conta comunque di recuperare entro la fine dell'anno, quando la strada dovrebbe essere riaperta. Nel primo fine settimana dall'apertura del tratto, i veicoli transitati sono stati circa 2.000 veicoli, contro una media ottimale di 1.500 passaggi al giorno. Dunque, il successo dell'impresa è ancora del tutto incerto. Staremo a vedere. 

Read 790 times
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale