BMW i8, l'auto del futuro è arrivata

Rate this item
(0 votes)
Thursday, July 03, 2014 0:00

Franz Jung, Presidente di BMW Italia, ha affermato: "È un'auto che ridefinisce i concetti di sportività e di rispetto dell'ambiente, portandoli a un livello mai raggiunto prima, è il modello più innovativo e tecnologico mai prodotto da BMW". 

Parliamo di BMW i8. Gli ordini per averla sono stati appena aperti. Il prezzo di listino parte da 134.000 euro, in sole quattordici selezionatissime concessionarie che trattano anche le BMW della linea. I primi esemplari verranno consegnati dopo l'estate. Piera Kaempf, Product Manager della BMW i8, ha dichiarato: "Abbiamo pensato la i8 per chi vuole distinguersi stando al volante di un'auto sportiva con il tipico feeling di guida BMW ma che sia anche un concentrato di tecnologia per avere il minor impatto possibile sull'ambiente".

Quello che colpisce sono in primis in suo design futuristico, salvo poi ascoltare il suo "silenzio", in quanto il motore elettrico la spinge silenziosamente fino a 120 km/h per circa 37 km, quanddo poi interviene il propulsore termico. Parliamo di un 1,5 3 cilindri turbo a benzina capace di 231 CV. La potenza massima è di 362 CV, che sono sufficienti a far raggiungere alla vettura i 250 km/h (autolimitati) e i 100 km/h in circa 4,4 secondi con partenza da fermo. 

 

Le prestazioni sono dovute anche alla leggerezza, con 1.485 kg in ordine di marcia, alla distribuzione delle masse con rapporto 50:50 e a un centro di gravità posizionato a soli 46 cm da terra. La cellula dell'abitacolo è realizzata in CFRP, un composito di carbonio e fibre a matrice polimerica che serve a contribuire a rendere la i8 una ibrida plug-in che può essere ricaricata con una presa di corrente per percorre una piccola parte di tragitto senza emettere CO2, o per consumare quasi 50 km con un litro, sfruttando quella che è l'interazione tra i 2 motori. A vederla la i8 si può definire come una coupé 2+2, con i piccoli sedili posteriori adatti solamente ai bambini e le due porte che si aprono come se fossero delle ali. La strumentazione è completamente digitale e l'head-up display riporta le informazioni principali sul parabrezza. A sinistra del volante abbiamo i tasti per gestire le modalità di guida, dalla 100% elettrica eDrive all'aggressiva Sport, senza dimenticare di passare per la basica Comfort e la risparmiosa Eco Pro.

Read 924 times
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure