Car sharing aziendale, fenomeno in crescita costante

Rate this item
(0 votes)
Friday, March 21, 2014 0:00
In merito alla necessità di spostarsi in città, il fenomeno del car sharing si sta rivelando un'iniziativa davvero interessante. Nel dettaglio, parliamo del car sharing aziendale che può rivelarsi un fenomeno decisamente interessante e in costante crescita in virtù di diverse ragioni. In primis il traffico, senza contare poi la difficoltà di spostarsi con i mezzi pubblici. Nelle grandi città, poi, ulteriore problema è dato dal disagio di parcheggiare. Pertanto, diversi sono i lavoratori che stanno prendendo in considerazione questa soluzione decisamente innovativa che consente di evitare lo stress del mattino arrivando anche puntuali al lavoro.  
 
Frost & Sullivan, in un recente studio, ha messo in evidenza che il numero di veicoli aziendali in car sharing si è attestato intorno alle 2000 unità nel 2013. Si stima che entro il 2020, esse saranno tra le 75.000 e le 100.000 unità. Martyn Briggs, mobility Program Manager di Frost & Sullivan, Martyn Briggs, ha affermato: 
 
"Poiché attualmente oltre la metà delle vendite europee di automobili è costituita da veicoli aziendali e considerando la crescente domanda di servizi di car sharing, era prevedibile che i due modelli di business convergessero, i vantaggi della mobilità condivisa stanno nella riduzione dei costi, nel miglioramento dell’efficienza, nonché in termini di facilità di utilizzo e flessibilità".
 
La possibilità di accedere a veri e propri parchi auto aziendali in car sharing a prezzi davvero intelligenti consentirà, poi a tali parchi di diventare una fonte di profitto e non di costo, per mezzo della fatturazione dei dipendenti per l'uso dei veicoli. Anche i dipendenti che prima non avevano diritto all'auto aziendale potranno ora prendere tali vetture in car sharing, con una vasta scelta, e in modo da favorire un certo business a lungo termine.  
Read 970 times Last modified on Thursday, 20 March 2014 10:46
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure