Al Salone di Parigi, arrivano delle novità per la Honda Civic 2015. Di sicuro non radicali, ma comunque meritevoli. Abbiamo un frontale che prevede un paraurti rinnovato e dei fari ridisegnati con delle modifiche anche in coda e relative al paraurti, alle minigonne, al piccolo spoiler nero e ai fanali a LED. Per quanto riguarda invece l'interno abbiamo nuovi sedili e inediti pannelli delle portiere con maniglie cromate; così come nuovo è anche il sistema multimediale Honda Connect, che equipaggerà tutte le Civic riviste.

Si basa su kermel Android 4.0.4 e sembra consentire una migliore connettività, sistema di navigazione internet, bluetooth, navigatore satellitare e telecamera posteriore per le manovre di parcheggio. Previsto di serie il sistema di frenata automatica d'emergenza, City Brake Active che si basa su una scansione radar della strada e, a velocità inferiori ai 30 km/h e in caso di un ostacolo rilevato, esegue in automatico la frenata. Abbiamo, per quanto riguarda gli allestimenti, la Honda Civic Sport con il motore diesel 1.6 da 120 CV o il 1.8 a benzina da 142 che si contraddistingue per lo spoiler posteriore e i cerchi in lega da 17”.

Opel al Salone di Parigi 2014 ha svelato la sua nuova Corsa che in 32 anni di permanenza nel mercato ha venduto ben 12 milioni di esemplari. La nuova Opel Corsa, che sarà prodotta negli stabilimenti tedeschi di Eisenach e spagnoli di Saragozza a partire da fine anno, appare decisamente rinnovata grazie ad un ampio programma di aggiornamenti. L'immagine generale di questa vettura si rifà molto alla piccola Adam, soprattutto per il frontale e per la tecnologia di bordo, che ripropone il nuovo sistema infotainment IntelliLink che consente all'automobilista di essere sempre connesso.

Il motore è un Ecotec 1.0 turbo a iniezione diretta, realizzato in alluminio, che offre due livelli di potenza: 90 e 115 CV. La coppia massima erogata è di 170 Nm già a 1.800 giri/min. Queste nuove motorizzazioni andranno ad affiancare i collaudati1.2 e 1.4 "aspirati" a benzina e il noto 1.3 Cdti, di origine Fiat e che sviluppa 75 e 95 CV. Per il 2015 sono attesinuovi motori, mentre per quanto riguarda l'equipaggiamento di serie, lanuova Opel Corsadi quinta generazione presenta un ricco assortimento disistemi di assistenza alla guida: dalla telecamera anteriore "Opel Eye" ai fari abbaglianti "intelligenti" "High Beam Assist", al dispositivo "Following Distance Indication" che serve per indicare la distanza di sicurezza, al sistema "Forward Collision Warning" che "avvisa" il conducente nel caso di rischio urto. 

Si chiama Junior. Parliamo della nuova versione d'accesso di Alfa Romeo MiTo. Gli appassionati saranno di sicuro a conoscenza del fatto che Junior era l'appellativo della piccola GT 1300 che venne prodotta dal 1966 al 1971. Parliamo di una sportiva (coupé 2+2) che vantava la qualità dei modelli di maggiore potenza e cilindrata. Presentata in anteprima mondiale al Salone di Parigi, essa nasce con l'obiettivo di far entrare nuovi clienti  nel mondo di Alfa Romeo.
 
L’esemplare esposto a Parigi presenta una livrea grigio entracite e si distingue dalle altre MiTo per la banda bianca che va a percorrerrne la lunghezza. I rivestimenti sono neri con cuciture a contrasto bianche e la dotazione di serie comprende anche il navigatore integrato. La vettura è equipaggiata con il turbodiesel 1.3 JTDm da 85 CV che, dati dichiarati, emette 90 g/km di CO2 nel ciclo misto.

Volkswagen arriva al Salone di Parigi con uno stand ricco di novità. In primis abbiamo la nuova Volkswagen Passat, presentata in versione berlina e station. Questo modello di gran successo è stato lanciato per la prima volta nel lontano 1973, ma ora la nuova Volkswagen Passat si preannuncia un successo commerciale grazie all'ottimo connubio tra funzionalità interna e design esterno.

Diversamente dal modello precedente, la nuova Passat conta ora su delle linee aerodinamiche che vogliono conquistare dei clienti che cercano una vettura davvero perfetta per trasportare la famiglia senza però rinunciare ad un’immagine sportiva. Gli interni sono premium, per indicare l'ambiente che circonda i passeggeri. Le nuove motorizzazioni a benzina consentono di passare da 125 a 280 cavalli, mentre quelli turbodiesel da 120 a 240 cavalli. Parliamo, in questo caso, del 2.0 TDI Biturbo da 500 Nm di coppia massima, proposto esclusivamente in abbinamento alla trazione integrale 4Motion e alla trasmissione doppia frizione DSG.

Al Salone di Parigi, Rolls-Royce presenta una nuova vettura dal suo reparto Bespoke al Salone di Parigi, la Phantom Metropolitan Collection, disponibile in soli 20 esemplari. Parliamo di un modello che si caratterizza per un design realizzato a mano e che si ispira alle moderne metropolitane, con un'estrema cura del dettaglio e dell'arte di lavorare il legno.  Coloro che occupano i sedili posteriori della Phantom godranno di una vista a dir poco magnifica della città, che avviene attraverso l'applicazione di 500 pezzi di legno individuali.

Parliamo di oggetti che hanno richiesto giorni e giorni di lavoro per essere completati. Un tipo di paesaggio che è presente poi anche sulla pelle grigia Aetherius, realizzata per adattarsi alla perfezione alla colorazione di questa città moderna, mentre sul cruscotto è visibile un orologio appositamente realizzato. Per la prima volta nella storia del marchio, abbiamo poi una lunetta rotativa che presenta ben 24 delle più importanti città al mondo e rispettivi fusi orari. La splendida vettura è esposta a Parigi vestita di una tinta Darkest Tungsten che si ispira alla linea di orizzonte delle città, mentre ben 4.000 saranno i colori disponibili per coloro che saranno così fortunati da potersi accaparrare una delle 20 Metropolitan Collection. 

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand