Donne, sempre più influenti nell'acquisto di un'auto

Rate this item
(0 votes)
Saturday, June 21, 2014 0:00

Sembra un settore in cui domina la componente maschile ed invece ora le donne sembrano sempre più dire la loro. Parliamo del settore delle automobili. Secondo un rapporto realizzato da Frost & Sullivan, che verrà presentato il prossimo 25 giugno nell'ambito del workshop annuale 'Urban Mobility 3.0: Future of Mobility and New Mobility Business Models' organizzato a Londra, sono il 51% delle donne americane ad essere patentate. Un dato che segna un sorpasso ormai storico sugli uomini.

 Come si legge in una nota della società di analisi: 

Le discussioni su questo tema punteranno a identificare i futuri cambiamenti che caratterizzeranno il settore dell'auto in funzione della 'crescita' del potere delle donne in questo ambito. In Gran Bretagna, fa notare il documento della Frost & Sullivan, il numero delle patenti rilasciate a maschi è in continua discesa, mentre quello relativo alle guidatrici sale costantemente dal 2011 del 2,5% all'anno. Già oggi le donne in Gran Bretagna passano più tempo in auto dei maschi e realizzano percorrenze più elevate.

Sarwant Singh, direttore generale e partner della Frost & Sullivan, ha dichiarato:

''Sebbene non sia facile fare previsioni esatte sui trend che sono collegati al possesso dell'auto è chiaro che già oggi le decisioni di acquisto sono influenzate all'80% dalle donne. Al momento di acquistare un'auto le donne guardano più alla praticità, ma tendono anche ad associare alla loro decisione le aspirazioni di libertà e di indipendenza. Questo significa che in tutti i segmenti le auto saranno più personalizzate e che vedremo anche più city car realizate 'su misura'. Ma al tempo stesso ci sono trend che indicano l'espansione di segmenti tradizionalmente maschili, come i suv e le auto di lusso''. Affrontando il tema delle caratteristiche dei modelli che, in futuro, saranno acquistati dalle donne, Singh ha spiegato che ''in generale le donne preferiscono veicoli più piccoli e più manovrabili, ma danno anche importanza al design, alla spaziosità, alla sicurezza, alla qualità dei materiali, ai colori ed alla sostenibilità ambientale. E amano dispositivi come il park assist, i bocchettoni per il rifornimento facilitato, l'apertura delle porte senza chiavi e i sistemi integrati per i telefonini e per i dispositivi d'intrattenimento''.

Secondo Frost & Sullivan il maggiore peso delle donne in campo automobilistico servirà ad accelerare la diffusione dei sistemi di guida autonoma, degli 'assistenti' digitali e di quelle soluzioni che sono associate alla salute e al benessere fisico.

Read 991 times
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure