Aston Martin, il ritorno del marchio Lagonda?

Rate this item
(1 Vote)
Monday, May 12, 2014 0:00

Forse non tutti ricordano l'Aston Martin Lagonda, ovvero la berlina disegnata da William Towns nel 1976. All'epoca la vettura fece scalpore per la sua linea, considerata all'epoca decisamente avveniristica. Tuttavia, il suo disegno futuribile non fu sufficiente a garantire all'ultima Lagonda un certo successo di pubblico, in quanto il suo prezzo era decisamente proibitivo e la qualità però non del tutto impeccabile.  

 
Sembra che Aston Martin voglia oggi resuscitare la Lagonda con una una berlina molto speciale ispirata proprio a quella degli Anni 70. Sembra che tale modello sarà disponibile in tiratura limitata per la prima metà del prossimo anno. La vettura dovrebbe essere frutto dell'opera del reparto interno “Q” dell'Aston Martin, ovvero quello che si occupa delle personalizzazioni per i clienti davvero più difficili. 
 
La base di partenza è rappresentata dalla Rapide S, con il suo telaio in alluminio e il motore V12 6.0 da 557 CV e sul quale viene ricamato un abito che si ispira a quello tutto spigoli e linee tese della Lagonda di  William Towns, rimasta in produzione fino al 1990. 
 
Read 897 times
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure