La Vanquish rimane sempre la stessa, con la stessa livrea, mentre sotto il cofano abbiamo il motore V12 di 6.0 litri da 576 CV abbianato al cambio automatico a otto marce. La straordinaria personalizzazione, però, trasforma sei esemplari in pezzi unici da collezione per celebrare i 60 anni d’attività della casa inglese. Il nome scelto è: Aston Martin Works 60th Limited Edition Vanquish, mentre del prezzo ancora nulla è dato sapere. Per riconoscere però un'Aston Martin Works 60th Limited Edition Vanquish bisogna stare attenti ai dettagli, in quanto ognuna di esse è personalizzata con un riferimento alle diverse decadi della storia del marchio. 

Per tutte le 6 vetture il logo Aston Martin Works 60th Anniversary è impresso nelle piastre battitacco e nell’abitacolo i sedili sono bicolore, in contrasto con le cuciture gialle. “Questo progetto nasce da un’armoniosa cooperazione tra tutta l’azienda, sviluppato unicamente per festeggiare i 60 anni dell’Aston Martin Works a Newport Pagnell”, ha riferito Paul Spires, Aston Martin Works Commercial Director, che ha poi aggiunto: “Sono entusiasta di poter svelare la prima di queste vetture alla nostra festa di Natale e siamo ansiosi di vedere i modelli restanti in costruzione, che spero vengano consegnati ai clienti proprio nell’anno del nostro anniversario”.

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand