Sebbene ancora nulla sappiamo dell'attesissimo SUV Seat, la cui uscita è prevista per il 2016, la Leon X-PERIENCE inizia a percorrere strade meno battute, facendo il primo passo verso quelli che possono essere definiti crossover fuoristradati. La base è quella della Seat Leon ST, che viene orarialzata di 15 mm, dotata di trazione integrale permanente e caratterizzata da un look “più avventuroso”.

La vettura presenta un'estesa protezione inferiore in plastica scura che va ad incorniciare anche i passaruota e le prese d’aria specifiche e fari fendinebbia. I cerchi da 17” o 18” hanno un design esclusivo a cinque razze. Anche all'interno abbiamo lo stesso trattamento in quanto spiccano finiture bicolore nero-grigio per i sedili, perfino con inserti in Alcantara, cuciture a contrasto arancioni e logo X-P. Immutata la capienza del bagagliaio che si assesta sui 587/1.470 litri.

Per quanto riguarda i motori si passa dal 1.6 TDI 110 CV che le fa consumare in media 4,8 l/100 km alla versione 2.0 TDI 150 CV che invece si ferma a 4,9 l/100 km, così come le 2.0 TDI 184 CV che presentano di serie il cambio DSG che raggiunge i 224 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi. Il motore 1.8 TSI benzina da 180 CV e DSG prevede un consumo di 6,6 l/100 km. Il sistema di trazione integrale invece utilizza una frizione multidisco Haldex di quinta generazione che in caso di slittamento delle ruote anteriori va a distribuire la coppia motrice al retroreno. Tra le dotazioni di serie spiccano i fari full LED, il cruise control adattivo e il controllo del mantenimento corsia. Non ci resta che attendere l'autunno.

Si rinnova la piccola formichina di casa Suzuki. Parliamo della Jimny 2015 nella sua versione speciale e limitata il cui nome è Suzuki Jimny Arì, appunto "formica. Come accennato parliamo di una serie limitata a soli 100 esemplari proposta con il colore Cool Khaki Pearl e i fascioni paracolpi in grigio scuro. A caratterizzare il look esterno è un’ideogramma distintivo sul copriruota, i vetri oscurati, i fari fendinebbia e i cerchi da 15’’ che regalano anche un deciso carattere.

La sostanza è invece fornita dal controllo elettronico di stabilità, del sensore di pressione pneumatici e dall’indicatore di marcia. Infine, il Drive Action 4x4, il sistema che gestisce la trazione integrale, viene dotato di mozzi a bloccaggio pneumatico consentendo un rapido cambio di modalità di trazione da 2WD a 4WD. Il motore è il 1.3 a benzina da 85 CV. Due gli allestimenti possibili: Evolution ed Evolution+ che condividono l’impostazione meccanica, ma si differenzieranno per alcuni dettagli. In primis Evolution prevede tre colorazioni, Premium Silver, Cool Khaki Pearl e Bison Brown, mentre l’abitacolo si riveste di nuovi materiali. Lo schienale del divano posteriore viene abbattuto secondo lo schema 50:50, per aumetare la capacità di carico. Il motore è un 1.3 da 85 CV e 110 Nm di coppia che consuma 7,1 l/100 km nel ciclo combinato e ha livelli di emissioni di CO2 pari a 162 g/km. Il cambio può essere manuale a 5 marce o automatico a 4 rapporti, mentre la trazione è integrale e di serie su ogni versione. I prezzi partono da 17.600 euro.

Ford ha ufficialmente svelato la versione di produzione dell'Endeavour aka Everest 2014 che dovrebbe andare in vendita dal 2015. La nuova generazione Endeavour sarà implementata in diversi mercati tra cui Cina, Australia, Sud Africa, Nuova Zelanda e India.

Il modello di nuova generazione è stato presentato come il 'concept di Everest' a Sydney, in Australia, nel 2013, seguita dalla sua presentazione al Salone dell'automobile di Bangkoknel 2013.  Il modello pronto per la produzione della vettura appare esattamente simile alla concept, tranne che per i nuovi cerchi in lega.

La nuova generazione di Ford Endeavour dovrebbe essere più costosa rispetto al suo predecessore. Al fine di migliorare le sue capacità di fuoristrada, l'azienda ha sviluppato un nuovo telaio, ma nuovo è anche il sistema di trazione integrale della 'Terrano Answer' che regola il controllo della trazione, la coppia del motore, il sistema di trazione integrale e di altri componenti che l'aiuteranno per migliori prestazioni off-road. La cabina del nuovo modello di nuova generazione rischia di essere ispirato dal pick up F-105 pick-up. Proprio come l'F-105, un sistema multimediale SYNC2 e un sistema di infotainment touchscreen da 8 pollici. A livello globale, Ford lancerà l'Endeavour consentendo di scegliere fra 2 motori: un 2.2 litri diesel a 4 cilindri e un motore Diesel 3.2 litri 5 cilindri. Detto questo, il modello indiano terrà le unità esistenti diesel da 2.5 litri e 3.0 litri. Per migliorare l'efficienza del carburante e le prestazioni, Ford potrebbe sostituire il cambio manuale e automatico a 5 rapporti esistenti con un cambio a 6 marce.

Dopo un po' di attesa torna 4X4 FEST 2014. Parliamo del Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale 2014, un evento dedicato ai fuoristrada, ma non solo. Ne fanno parte anche Quad, moto ed elaborazioni dei 4x4. L'appuntamento è fissato per il fine settimana del 10, 11 e 12 ottobre al CarraraFiere, dunque esattamente ad un anno dal Salone 2013. Gli appassionati potranno assistere a delle produzioni fuoriserie e delle elaborazioni personalizzate che sono state create dai marchi più importanti del settore. Occorre anche ricordare, però, che parte della manifestazione sarà dedicata anche ai pezzi di ricambio, all'oggettistica e a diversi accessori tecnici.

 
Il pubblico presente al Salone potrà anche partecipare in maniera attiva aderendo ad uno dei test organizzati dalla Scuola Pilotaggio Mitsubishi, nonché a corsi e seminari di aggiornamento. 
 
R Team e RalliArt Off Road Team Italy presenteranno anche le vetture ed i camion che gareggeranno alla Coppa del Mondo FIA Cross Country Rallies e alla Dakar. Vi anticipiamo che il prezzo del biglietto sarà di 10 euro, mentre gli stand delle Case saranno visitabili dalle 10 alle 19 (venerdì e domenica), mentre nella giornata di sabato rimarranno aperti fino alle 20.
 
 La Volkswagen ha deciso di svelare il suo lato creativo al Wörthersee, in Austria, per mezzo dell'Amarok Power, una one-off che si presenta con una caratterizzazione estetica molto particolare, senza dimenticare però anche un motore prestante che è capace di offrire delle prestazioni davvero degne di nota.
 
La vettura, realizzata con livrea Dynamic Grey metallic, con decalcomanie nere ed arancioni, mostra un aspetto molto dinamico grazie al paraurti anteriore che viene rivisitato e grazie all'ampia presa d'aria, con cerchi da 22 pollici ed un posteriore sportivo nel quale spiccano gli scarichi integrati.  
 
All'interno il look si presenta più aggresssivo grazie al volante sportivo, alle porzioni di plancia realizzate in simil carbonio e agli inserti color arancio che richiamano quelli della carrozzeria. Anche le cuciture si presentano molto belle e, presenti sui pannelli porta, sul volante e sul freno a mano, dello stesso colore. Il motore è un propulsore di 3 litri da 272 CV e 600 Nm di coppia che lavora insieme al Cambio automatico ad 8 rapporti, consentendo alla vettura di toccare i 210 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi. 
 
Uno dei punti forti della vettura si trova nel cassone. Parliamo di un impianto da 5.000 watt, una consolle per dj itinerante realizzata da Pioneer ed Allen & Health in modo da fare festa per la strada.
 
 
Page 1 of 3

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand