La vettura è in commercio dal 2002, ma l'attuale quarta generazione della Renault Espace sarà sostituita da una vettura che sarà presentata al prossimo Salone di Parigi e che arriverà nel mercato italiano nel mese di aprile 2015. L'evoluzione stilistica appare evidente e si passa da forme funzionali che presentano uno sviluppo in altezza da monovolume pure ed un aspetto slanciato con frontale aggressivo. In questo modo viene a definirsi quella che è una crossover dall'aspetto decisamente dinamico e che fa nascere dunque la Renault Espace 2015 che si sviluppa sulla piattaforma della Nissan Qashqai e X-Trail, che misura 5 metri di lunghezza.

Spiccano quelle che sono le sospensioni con smorzamento controllato elettronicamente e quattro ruote sterzanti. A seconda della taratura delle sospensioni selezionata, l'effetto controsterzante viene calibrato in funzione della velocità. Parliamo di 45 km/h nella modalità più orientata al comfort e di 80 in quella più sportiva. Si può passare poi dai 150 a più di 200 CV, con un occhio di riguardo alle unità a gasolio, che rappresentano davvero quelle più indicate per quanto riguarda i consumi e la propensione a portare in giro quella che è la mole di questa vettura.

Un nuovo avvistamento per la prima Suv della Maserati impegnata in test meccanici. A ritmo decisamente serrato proseguono gli avvistamenti dei cosiddetti muletti, ovvero delle auto con carrozzerie non ancora definite. Stavolta tocca a Levante, primo SUV di casa Maserati. In seguito agli scatti di una Ghibli, rialzata e con parabrezza più in piedi, tocca ora a questa vettura anch'essa rialzata, dotata di vistosi allargamenti della carreggiata e con pneumatici dalla spalla non ribassata, tipici di molte SUV. La Levante nascerà sulla piattaforma modificata delle berline quattroporte Ghibli.
 
Il cambio sarà automatico a 8 marce, la trazione integrale di tipo permanente e motori V6 e V8, tutti turbo. I primi saranno i 3 litri a benzina da 330 o 409 cavalli o turbodiesel (250 o 275 CV). In seguito dovrebbe poi giungere la versione biturbo dei 3.0 a gasolio capace di erogare oltre 300 Cavalli. 

Dalla Cina arriva un nuovo SUV targato Citroen. Le reazioni sono molteplici in quanto la Cina rappresenta il primo mercato per la Casa francese. Nel contempo Citroen avanza più velocemente del mercato, con un incremento del 19% delle vendite a fine agosto 2014, contro il 12% del mercato stesso. La crescita viene sostenuta da una rete di circa 470 punti vendita, in piena espansione, al primo posto nell’indagine JD Power 2014 sulla qualità dei servizi.

Ciò si deve anche alla riuscita di C-Elysée e C4 L, che dimostrano anche come Citroen si sia imposta con risposte concrete, rispetto alle aspettative dei clienti. Nel tentativo di migliorare la sua copertura globale, Citroen presenta così il C3-XR sugli Champs-Elysées, per celebrare il 50° anniversario delle relazioni diplomatiche franco-cinesi e sottolineare le origini francesi di questo SUV. Esso si riconosce immediatamente per un design robusto e dinamico al contempo. L'equipaggiamento tecnologico è poi notevole. Abbiamo: funzione Keylss Access&Start, telecamera di retromarcia, grip control, e connettività con i servizi telematici Citroën. Il SUV sarà prodotto a Wuhan e commercializzato a dicembre, con motorizzazione THP 160 S&S e cambio di ultima generazione EAT6.

Nella famiglia Land Rover, Discovery Sport si segnala per delle sostanziali novità. Partono più dalla scocca realizzata in parte in acciaio e in parte in alluminio, sebbene si passi anche per delle nuove architetture e delle sospensioni posteriori multilink. Le novità comprendono anche un sistema di infotainment con touchscreen integrabile con la connettività per le App InControl e all'head-up display, senza dimenticare anche la più recente evoluzione del Terrain Response.

Di serie, o a richiesta, abbiamo poi delle interessanti soluzioni che vanno ad ottimizzare il comportamento come il Torque Vectoring e le sospensioni attive. Per quanto riguarda i motori, abbiamo un'unità sovralimentata sia benzina che a gasolio. Realizzata in alluminio, è alimentata da sistemi a iniezione diretta, si caratterizza per tecnologie tali da ridurre gli attriti, ma anche per una struttura modulare di 500 cc per cilindro. Non sarà però composta da una sola unità a 4 cilindri, ma in futuro avremo anche delle varianti a 3 cilindri sebbene con struttura V6 e V8, in modo da offrire una gamma di potenze molto ampio e impiegando vari sistemi di sovralimentazione.

L'Audi Q3 è stata lanciata nel 2011 e oggi è oggetto di un importante restyling che affina sia l'estetica del SUV, ma ne migliora anche la dotazione di accessori e propone dei propulsori più potenti. Esteticamente vediamo la tradizionale mascherinasingle frame che viene impreziosita daun'inedita cornice cromata che va ad unirla ai due nuovi proiettori con tecnologia  xenon pluse dotati diluci diurne a LED. La vista posteriore, invece, viene dominata dal portellone avvolgente che enfatizza le forme da coupè della vettura.

Gli amanti della personalizzazione potranno godere delle due nuove linee di allestimento battezzate design e sport e che comprendono i pacchetti S line, S line exterior, Audi exclusive design package e  Audi exclusive exterior design package. Spicca poi l'illuminazione interna a LED che va a creare un'atmosfera unica, mentre tra le dotazioni tecnologiche spicca sicuramente il sistema di infotainmentMMI navigation plusabbinato all'Audi Connect che, con un collegamento internet mobile wi-fi, permette di usufruire di numerosi servizi web: consultare la e-mail, ascoltare musica in streaming, controllare il traffico e navigare sui serviziGoogle Earthe Google Street View. 

I motori sono tutti omologati euro 6 vanno da una cilindrata di 1.4 litri, fino ad un massimo di 2.0 litri, con potenze compresa tra i 120 e 220 CV, mentre le emissioni inquinanti sono state ridotte fino al17%rispetto alle unità precedenti. Top di gamma è la versione sportivaAudi RS Q3 che si caratterizza per un completo kit estetico e un'aerodinamica che lascia immaginare delle elevate performance della vettura. Il motore è un potente 5 cilindri2.5 litri TFSI, che sprigiona  340 CV e 450 Nmdi coppia massima. L'accelerazione va da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi, mentre la velocità rimane autolimitata a250 km/h.

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand