Cosa considerare nella scelta dell'Assicurazione Auto

Rate this item
(0 votes)
Thursday, June 13, 2013 14:09

L'assicurazione auto è una delle spese più pesanti che bisogna sostenere qualora si posegga una macchina. Essa, quindi, riveste un ruolo piuttosto importante, sia da un punto di vista meramente economico che da un punto di vista pratico. Proprio per questo motivo, quindi, è importante saper scegliere accuratamente quale RCA sottoscrivere a seconda delle proprie abitudini ed esigenze. 
Per poter effettuare questa scelta nel migliore dei modi, occorre sapere in anticipo quali sono le caratteristiche principali che bisogna considerare durante la valutazione delle varie polizze, al fine di non trovarsi a prendere una decisione sbagliata. 
Per prima cosa è importante tener presente che non sempre il prezzo risulta essere uno dei fattori determinanti nella scelta; vi sono, infatti, diverse compagnie assicurative che garantiscono prezzi piuttosto bassi rispetto alle proprie concorrenti ma che, in realtà, non comprendono alcune importanti garanzie accessorie di cui si potrebbe avere bisogno. 
E' fondamentale valutare, quindi, tutte le clausole che caratterizzano un'assicurazione auto, al fine di capire se tra esse ci sono particolari casi di esclusione e/o di rivalsa, vale a dire se sono specificate situazioni specifiche in cui non è prevista la copertura assicurativa. 
Ognuno, successivamente, deve analizzare tali casi e valutare se l'esclusione di questi porterebbe alla mancata soddisfazione delle proprie particolari esigenze e, quindi, alla non convenienza di quella particolare assicurazione auto. 
Altri importanti aspetti da considerare nella scelta dell'RCA sono senza dubbio quello relativo alla franchigia e quello riguardante il massimale. 
La franchigia, in particolare, consiste in una somma, definita a priori in quanto applicata alla somma assicurata, che il contraente dovrà restituire alla compagnia assicurativa nel caso in cui lo stesso sia stato causa di un sinistro per il quale l'assicurazione ha risarcito i danni subiti da terzi. Si tratta, in sostanza, di un argomento piuttosto delicato che, se non valutato con attenzione, può far mutare una polizza assicurativa che sembrava essere conveniente in una che in realtà non lo è affatto. 
Il massimale, invece, è il valore massimo che la compagnia garantisce al contraente annualmente per ogni sinistro nei confronti di terze persone. 
Bisogna, infine, controllare, al momento della stipula della polizza assicurativa, se la classe di merito utilizzata per calcolare il premio sia quella corretta e, qualora si avesse l'abitudine o la necessità di guidare la propria auto anche all'estero, è necessario verificare che l'RCA includa l'estensione europea.

 

Read 1325 times Last modified on Thursday, 27 June 2013 12:20

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure