ClasseMotori

ClasseMotori

La nuova Jaguar XE è stata concepita per il noleggio a lungo termine, con tariffe concorrenziali e convenienti. Una berlina sportiva, efficiente e raffinato, dotata di un'architettura moderna e leggera in alluminio, al contempo forte e potente. Essa garantisce una maneggevolezza molto elevata, accompagnata da un design di classe.

La Jaguar XE ha sedili molto comodi e avvolgenti e una strumentazione con grandi quadranti analogici da auto sportiva e un centro messaggi direttamente ispirati alla F-TYPE, come il volante sportivo. La console centrale rialzata dà la sensazione di trovarsi nella cabina di un jet. Premendo il pulsante Start si accende la XE.

Jaguar-XE

 

Il centro comandi della XE si chiama InControl Touch e permette di controllare le principali funzioni della vettura, tra cui l’impianto audio, la climatizzazione e la navigazione satellitare, nonché la connettività telefonica. Il Touchscreen da 8 pollici nella console centrale è dotato di interfaccia grafica e di un sistema di risposta veloce, con gesti familiari agli utenti di tablet e smartphone quali zoom e swipe.

 

Jaguar XE

 

 I motori rendono la guida un vero piacere e offrono ridotte emissioni di CO2. I motori 2.0 i4 Turbo offrono la raffinatezza dei 6 cilindri con tutti i vantaggi delle motorizzazioni a 4 cilindri, consumi ridotti e costi di gestione inferiori. Il 3.0 V6 Supercharged 340 CV benzina, colonna portante della gamma F-TYPE, è dotato di un compressore volumetrico a lobi “twin vortex” montato nella “V” del motore per mantenere dimensioni compatte e per integrarsi con le linee aerodinamiche rastremate del cofano.

Read more

Bmw Serie 7 2016, ecco le novità

Tuesday, June 09, 2015 13:23

Arrivano ulteriori notizie sulla nuova Bmw Serie 7 2016. L'auto avrà un'ampia calandra, un doppio rene dalle dimensioni imponenti, al quale sono collegati i gruppi ottici full led. Inoltre, qualora lo si voglia, si possono installare i proiettori con tecnologia laser, mutuati dalla Bmw i8, mentre averli adattivi e full led richiederà un surplus a livello di prezzo. 

Ci sono, inoltre, dei LED, integrati nelle maniglie, capaci di tracciare una sorta di “tappeto rosso” per accogliere i passeggeri a bordo. Infatti, vengono proiettati sulla strada dei fasci di luce che stanno a indicare la presenza dell'automobile.

Dietro al volante interamente digitale, con display posto al centro della plancia, sopra le bocchette d’aerazione, incastonate su una fascia a sviluppo orizzontale. 

Per quanto riguarda l’attacco della gamma ci sarà un turbodiesel 3 litri sei cilindri in linea da 265 cavalli, abbinabile anche alla trazione integrale xDrive a richiesta. Un'auto del genere non sarà alla portata di tutti i portafogli: infatti, secondo i rumors attualmente trapelati, si parte da un prezzo base equivalente a 100 mila euro. Per quanto riguarda, invece, i consumi si parla di 4.5 e 4.9 litri/100 km, inferiori rispetto alla generazione attuale. 

Read more

Le 10 auto con nomi femminili

Thursday, May 21, 2015 19:09

L'auto è donna e come lei anche i nomi che molte vetture hanno avuto dalle aziende che le hanno prodotte. Tante le auto che hanno nomi di donna. Oggi ve ne elenchiamo 10 che sono state apprezzate dai guidatori.

 

  • Alfa Romeo Giulietta - 1954
  • Alfa Romeo Giulia - 1962
  • Citroen Dyane - 1967
  • Lancia Flavia - 1961
  • Lancia Fulvia - 1963
  • Lotus Elise - 1996
  • Nissan Serena - 1991
  • Nissan Silvia - 1965
  • Renault Clio - 1990
  • Renault Zoe - 2012
Read more

Maggiore sicurezza su strada e più basse emissioni per tutelare l'ambiente: queste le due principali caratteristiche della Suzuki Vitara MY 2015, un SUV che si è guadagnato cinque stelle al test Euro NCAP per le qualità dimostrate su strada.

Vitara è un crossover compatto, dotato di sistema di trazione integrale evoluto ALLGRIP, che consente quattro modalità di guida ed è assistito anche dal feedforward, concepito per anticipare un’eventuale perdita di aderenza. In grado di distinguersi anche per efficienza e, come già indicato, gli elevati standard di sicurezza.

Il veicolo è frutto del Total Effective Control Technology di Suzuki, noto con l’acronimo TECT, che ha permesso di realizzare un'automobile leggera con acciai ad alta resistenza, che permette di contenere consumi ed emissioni, ad ampie zone deformabili studiate per attutire gli impatti. Vitara, inoltre, è dotata anche di un sistema che frena il movimento della pedaliera nel caso si verifichi un scontro frontale, sette airbag e cinture di sicurezza con pretensionatori e limitatori di forza.

Il Radar Brake Support, affiancato dal controllo intelligente della velocità Adaptive Cruise Control (ACC), valuta il manto stradale percorso tramite un radar e suggerisce la giusta distanza di sicurezza in modo automatico, indicando al conducente un potenziale pericolo, sino all’attivazione diretta dei freni. C'è acnhe un sistema RBS, attivo nelle condizioni di luci e climatiche meno favorevoli e alle alte velocità. Esso interagisce con l’automobilista attraverso il Warning, un avviso che segnala una potenziale collisione a bassa velocità; il Brake Assist, un aumentando dell’azione decelerante per evitare impatti e l’Automatic Braking che tenta di ridurre il più possibile eventuali danni, intervenendo sempre sul sistema frenante quando è ormai difficile evitare uno scontro.

Read more

La Ferrari California T è stata presentata in occasione del Salone di Shanghai, che rappresenta in pieno lo stile del programma Tailor Made. Il nome, come potrete notare, è strettamente legato agli anni '50 e il modello, che potete osservare nelle foto, incarna pienamente la versatilità, la sportività, l'eleganza che hanno connotato due icone indiscusse di stile: l’attrice Ingrid Bergman e Jacqueline Kennedy.

Il colore, il classico “Grigio Ingrid”, chiamato così perché Ingrid Bergman scel
Ingrid Bergam scelse il colore grigio per la Ferrari 375 MM che Roberto Rossellini le regalò nel 1954: proprio questa nuance, definita "grigio Ingrid" è stata utilizzata per la realizzazione di questo modello. I sedili, realizzati in pelle marrone "countprestige"sono una variazione delle sedute Kennedee di Jean Marie Massaud, influenzati dallo stile di Jackie Kennedy, la quale ridecorò anche la Casa Bianca nel 1961. In questo modello, scrutiamo i dettagli grigio metallizzato opaco sul cruscotto e sulla console centrale, gli inserti in Alcantara neri sui sedili. I tappetini sono realizzati in pura lana vergine 100% della Nuova Zelanda sulle tonalità della juta.se questa tonalità per la Ferrari 375 MM che Roberto Rossellini le donò nel 1954. I sedili, in pelle marrone“countprestige”, sono una variazione delle sedute Kennedee di Jean Marie Massaud, influenzati dallo stile di Jackie Kennedy, celebre per il suo gusto impeccabile non solo nel vestire ma anche nella ridecorazione della Casa Bianca nel 1961.

 

 

 

Read more

Kia Picanto Techno Glam è la citycar full optional, top di gamma, realizzata in 500 esemplari. Una limited edition, se così vogliamo definirla, che è caratterizzata da una dotazione completa, rispetto alla versione Glam. 

Un'auto ideale per muoversi in città, senza però rinunciare a tutti gli optional che vanno al di là della versione base: climatizzatore automatico, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, vetri posteriori oscurati e specifici cerchi in lega da 14 pollici.

Questa nuova citycar è già disponibile ed è stata lanciata ufficialmente il 24 aprile. I colori a disposizione sono: white soul (bianco), black soul (nero) e signal red (rosso). Infine, possiamo sottolineare la motorizzazione 1000 a benzina, con sistema Kia EcoDynamics Stop&Go. La Kia Picanto Techno Glam è venduta a un prezzo di 12.250 euro.

 

 

 

Read more
Suzuki è pronta al lancio della Recursion, una moto turbo sulla quale i dettagli e le indiscrezioni aumentano giorno dopo giorno. Sarà, dunque, disponibile a breve la prima moto col turbo che rappresenta il concept definitivo di Recursion.
 
Il produttore giapponese ha scelto di cimentarsi in questa nuova avventura de turbo, puntando a una naked dalla cubatura ridotta e non a una maxisportiva. Questa nuova moto turbo sarà caratterizzata da un bicilindrico parallelo da 588 cmc con doppio albero a camme in testa. Le prese d'aria nella parte anteriore saranno utili per garantire un giusto afflusso di aria, mentre il turbo sarà abbinato a un intercooler piazzato sotto la sella, che raffredderà l'aria destinata al motore.

 

La Recursion rappresenta una moto stradale potenziata grazie al turbo: secondo i rumors trapelati sinora, inotre, pare avrà 9 cavalli di potenza massima a 8 mila giri con più di 100 Nm a 45o0 giri. Suzui si è cimentata in questa nuova avventura della moto con turbo anche affiancandosi alle nuove norme antinquinamento previste dalla Comunità Europea, poiché il turbo inquinerà di meno e consumera ancor meno, rispetto a un modello di pari cilindrata.

 

Read more

Sarà presentata lunedì al Salone di Shanghai 2015 la nuova Mercedes GLC Coupé. Questa auto, molto attesa, sarà la diretta rivale della MBV X6, vestendo i pannidi una crossover coupé.

Questo modello si basa sulla seconda generazione della GLK, proprio perché la casa automobilista tedesca ci tiene a sottolineare i legami molto stretti che ci sono con la Classe C.

La Mercedes GLC Coupé sarà la sorella più piccola della GLE Coupé e, proprio per questo motivo, potrebbero esserci delle assonanze con questo ultimo modello, per quel che concerne il design. La Mercedes GLC dovrebbe debuttare a giugno, scanso intoppi, ed è quindi probabile che la versione Coupé arriverà entro la prima metà del prossimo anno. A differenza della precedente GLK, che non ha mai ricevuto il trattamento a pieno titolo AMG, il nuovo modello e la sua sorella “coupé” otterranno, invece, una variante GLC 63 AMG/GLC 63 AMG Coupé, con un motore biturbo V8 da 4,0 litri. Infine, ci sarà anche una versione AMG Sport con motore V6 twin-turbo da 3,0 litri, montato già dalla GLC 63 AMG.

Non si conosce ancora il prezzo della nova Mercedes GLC Coupé.

Read more

È una delle vetture con tecnologia ibrida più compatta e apprezzata sul mercato delle automobili. Facciamo riferimento alla Toyota Yaris Hybrid, ora proposta nella versione Glamour, realizzata in collaborazione con l'omonimo e famoso mensile.

La citycar della nota azienda giapponese è piaciuta talmente tanto, che la Toyota ha registrato quasi il 40% delle vendite del modello stesso. La versione realizzata con il magazine, inoltre, è caratterizzta da un equipagiamento molto curato, adatto perfettamente alle donne che amano guidare senza rinunciare allo stile e a forme di tendenza, anche per la propria automobile.

Sul piano estetico, la nuova Yarus Hybrid by Glamour ha una livrea esterna che la distingue dal modello base, definita Aqua, che va ad abbinarsi ai cerchi in lega da 16 pollici e alle finiture Piano Black per le fiancate e le calotte degli specchietti laterali. Non è tutto: questa vettura, dal gusto femminile, è caratterizzato da un battitacco cromato, tappetitino con finitura in tinta e il badge 'By Glamour', inserito sui montanti posteriori Mat Black.

Ci sono, poi, gli spiegcchietti laterali che sono chiudibili mediante controllo elettrico e la funzione che permette l'accensione e l'ingresso senza usare la chiave, mediante tecnologia wireless. Ciò è possibile tramite due dispositivi: Smart Entry e Start System. A queste funzionalità si aggiungono i sensori pioggia e crepuscolare, nonché lo specchietto reotrvisero interno elettrocromatico.

Una delle chicche che le donne apprezzeranno scegliendo questa automobile è l'esclusiva Glamour Gift Box, ricca di gadget personalizzati: possiamo annoverare tra questi, una t.-shirt, un portachiavi ed una shopping bag, nonché un abbonamento annuale al mensile Glamour in versione digitale e la possibilità di richiedere una consulenza via email direttamente a Glamour per ottenere consigli di stile sugli ultimi trend del momento.

Read more

Honda propone una nuova automobile, definita la piccola Spider: facciamo riferimento alla nuova Honda S660 che appartiene alla categoria delle microcar, oltremodo definite kei car.

La definzione è decisamente calzante, visto ceh la lunghezza non supera i 3,4 metri e la cilindrata è di 660 cc. Honda ha realizzato la S660 Concept Edition in soli 660 esemplari, esclusivamente per il lancio sul mercato. La Honda S660 è caratterizzata da un motore centrale a benzina 3 cilindri turbo con potenza da 64 CV, abbinato alla trazione posteriore ed al cambio manuale a sei velocità oppure al cambio automatico CVT.

La Honda S660 è equipaggiata da due posti ed è dotata di roll-bar e di capote in tela pieghevole esclusivamente sulla parte superiore. Questa nuova auto della casa giapponese, attualmente, è disponibile all'acquisto solo in Giappone. Il costo al quale è possibile comprare, se vi trovate in Giappone, la nuova Honda S660 ammonta a 1,98 milioni di Yen che, tradotti in euro, sono quasi 15,000 mila euro, secondo il cambio valuta aqttuale.

Pare, però, che questo modello non arriverà in Italia e non si conoscono ancora bene i Paesi nei quali eventualmente sarà messo in commercio. 

Read more

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand