Le assicurazioni online sono la nuova frontiera dell'assicurazione per l'auto, perché garantiscono innumerevoli vantaggi a chi sceglie di affidare alle agenzie che operano sul web l'assicurazione della propria auto.
I vantaggi dell'assicurarsi online per l'utente finale sono innumerevoli e sono legati principalmente al costo e all'assistenza che viene fornita in tutte le fasi, dal preventivo alla liquidazione dei sinistri; i servizi che vengono offerti, con le relative clausole, sono in qualche modo standard per tutte le tipologie di assicurazione, perché per legge sono stati fissati dei paletti dai quali le compagnie, di qualunque natura esse siano, non possono discostarsi.
Il primo vantaggio che salta dunque all'occhio quando si paragona un preventivo di un'assicurazione online con uno di un'assicurazione tradizionale relativo alla stessa vettura è il costo, che per la prima risulta essere indubbiamente più contenuto; questa differenza notevole è data dall'abbattimento dei costi di una rete di agenzie sul territorio, indispensabile nel caso delle compagnie tradizionali dove l'utente è abituato a recarsi per svolgere tutte le pratiche relative alla propria RCA, che invece con le assicurazioni online possono essere espletate quasi interamente mediante il pc o il telefono fin dalle prime fasi della richiesta del preventivo per arrivare all'eventuale denuncia di un sinistro con relativo invio di tutta la documentazione necessaria per l'apertura della pratica e per la liquidazione.
Ma i vantaggi non sono limitati al costo contenuto, che rappresenta comunque già di per sé un buon motivo per prendere almeno in considerazione l'ipotesi di passare a un'assicurazione online, perché le compagnie che operano sul web hanno sviluppato nella maggior parte dei casi un sistema di assistenza al cliente particolarmente efficiente e di elevata qualità, dovuto soprattutto all'elevata personalizzazione della polizza e del servizio: in molti casi, infatti, ogni utente assicurato ha la possibilità di confrontarsi sempre con lo stesso interlocutore, che quindi ha ben chiara la situazione e può dare sempre il consiglio può adeguato o proporre soluzioni che siano in linea con le necessità del cliente; questo sistema permette di creare un legame di fiducia tra cliente e referente, indispensabile per la soddisfazione dell'assicurato che sa sempre a chi rivolgersi in caso di necessità.

 

vantaggi-assicurazioni-online

 


Un altro vantaggio da non sottovalutare riguarda la liquidazione dei sinistri, che nel caso delle compagnie che operano online è spesso affidata a società esterne che lavorano in cooperazione e collaborazione l'assicurazione e che anticipano l'indennizzo dovuto all'assicurato in maniera diretta, accorciando quindi notevolmente i tempi di liquidazione.
Facendo poi un discorso a tutto tondo, tra i vantaggi delle assicurazioni online vi è la mancanza della formula del tacito rinnovo, che rappresenta invece una catena piuttosto robusta con le assicurazioni tradizionali; con l'assenza di questa clausola, l'assicurato non è tenuto a presentare formale richiesta di disdetta entro trenta giorni dalla data di scadenza della polizza se non vuole proseguire il rapporto con la compagnia, è sufficiente che lasci correre il contratto fino alla sua naturale scadenza per poi cambiare compagnia, in maniera lineare e trasparente; un vantaggio non di poco conto se si considera che in questo modo l'assicurato ha la piena possibilità di cambiare la sua compagnia di riferimento se trova proposte migliori sul mercato, senza essere costretto a presentare la disdetta con un largo preavviso.
Il discorso fatto precedentemente è valido in generale per gli assicurati appartenenti a tutte le classi di merito, che online troveranno in linea di massima sempre una compagnia in grado di offrire un prezzo ritoccato al ribasso rispetto ai preventivi di un'assicurazione offline, anche se c'è da specificare che molte compagnie che operano sul web non prendono in carico le pratiche per autovetture con immatricolazioni eccessivamente datate, preferendo assicurare veicoli nuovi.
Per quanto riguarda i servizi offerti e le coperture assicurative, se si prendono in considerazione le maggiori compagnie che operano online (Linear, Quixa, Directline, Genertel ecc) le differenze sono pressoché minime, ma fare il paragone risulta essere particolarmente agevole dal momento che tutte danno la possibilità di richiedere gratuitamente un preventivo online disponibile da subito, che può essere messo a confronto con gli altri in modo tale da individuare i punti di convenienza e quelli di non convenienza, per scegliere poi quella che meglio si adatta alle esigenze, e anche questo è un vantaggio piuttosto evidente che fa leva sulla comodità di operare da casa e sull'immediatezza.

 

Testiamo le migliori assicurazioni online

 

Nel capire qual è la migliore assicurazione online possibile, il più delle volte conviene un confronto pratico tra le varie società. Questo perché non esiste una società più economica delle altre, ma le convenienze cambiano in base ai fattori in campo quali l’età del conducente, la provenienza geografica, ecc. Ad esempio per un utente di Napoli potrebbe essere più conveniente Quixa, per uno di Milano Direct Line. Oppure per un neo patentato potrebbe convenire Conte, per uno più esperto Genertel, e così via. 

Ma passiamo all’esempio pratico prendendo due grandi società famose per le assicurazioni online, Genertel e Direct Line. Abbiamo creato un specifico profilo, corrispondente ad un impiegato trentenne, cultura media, senza incidenti pregressi, prima classe bonus malus, e lo abbiamo diversificato geograficamente secondo le tre città più importanti italiane: Napoli, Milano, Roma. L’automobile assicurata è invece una Grande Punto 1.4, una delle automobili più diffuse sul territorio italiano.

In Genertel il profilo partenopeo paga 1016 euro all’anno, quello milanese 347 euro annui e quello romano 472 euro annui. Su tutti e tre i contratti Genertel offre il Quality Driver, ovvero l’aggiunta nel cofano motore di un dispositivo satellitare che misura le prestazioni di guida, che di anno in anno premia i guidatori più prudenti, garantendo ogni volta una riduzione significativa sul premio assicurativo.

Prezzi molto più elevati per Direct Line: il guidatori di Napoli deve pagare un premio mensile di ben 3000 euro, quello di Milano 868 euro, e quello di Roma 1247 euro. Per onore di cronaca, però, dobbiamo anche riconoscere che Direct Line, tra le assicurazioni on line, è quella che fornisce il maggior numero di servizi aggiuntivi.

Oltre al già noto furto incendio, è possibile istituire l'assicurazione Kasko, che assicura l'automobile per qualsiasi tipo di danno, anche se avviene nei metodi meno convenzionali e più banali. Fornisce una protezione contro gli atti vandalici, l'ideale per chi non ha un box auto, e magari vive in zone non esattamente ben frequentate. 
Vi è addirittura la possibilità di assicurarsi contro gli eventi naturali: si pensi a città molto sfortunate come l'Aquila, Genova o uno dei centri emiliani colpiti dal sisma. In quei casi il rimborso dei danni è totale. Vi è anche la possibilità di assicurare il conducente per gli infortuni: in caso di sinistri, oltre alla vettura viene corrisposto un compenso in denaro anche al conducente, in proprozione all'infortunio ricevuto. Infine, la tutela giudiziaria, che può essere utile nei casi in cui gli incidenti stradali finiscano in tribunale, per discordanze tra gli automobilisti coinvolti.

Altra società famosa nel mondo delle assicurazioni online è Quixa. Sempre prendendo a modello l'impiegato trentenne, per il napoletano il premio assicurativo è di 1098 euro, per il milanese è di 403 euro, per l'impiegato di Roma è 498 euro. Anche Quixa prova a diversificarsi nel sottoporre dei servizi aggiuntivi. Oltre ai già noti servizi di furto incendio e assistenza stradale, la società offre l'assicurazione sulla perdita delle chiavi dell'auto, l'auto sostitutiva in caso di guasto (guasto non per forza conseguente ad un sinistro) e la vera e propria consegna a domicilio dell'auto una volta riparata.

Ultima società che analizzeremo è Conte. Le tariffe sono molto elevate, in linea con quelle di Direct Line, con la stessa discriminazione verso l'autista partenopeo, che secondo i parametri stabiliti pagherebbe per un'assicurazione annua 2876 euro. L'impiegato di Milano pagherebbe 654 euro circa, anche in questo caso molto sopra la media. Infine, nell'esempio ambientato a Roma il premio rca costerebbe 858 euro. Nel caso di Conte, inoltre, la discriminazione verso i clienti napoletani non si ferma alla sola tariffa super esagerata. Infatti, mentre per i clienti di Roma e Milano è previsto il pagamento sia il pagamento annuale che quello semestrale, per i partenopei l'obbligo è di versare la cifra in un unica soluzione annua.

Tralasciando l’elevato premio che ogni anno deve pagare un automobilista partenopeo, si evince che per gli altri casi, le assicurazioni online garantiscono il minor premio possibile sul mercato. Ogni remora quindi per le rca online decade.

 

Se pensate che su Amazon potete comprare solo libri, elettrodomestici e fare la spesa, sappiate che vi sbagliate di grosso. Fca e Amazon, infatti, hanno concluso un accordo con il quale d'ora in poi sarà possibile anche acquistare delle auto direttamente dal famoso sito di e-commerce. Gianluca Italia, responsabile del mercato italiano, ha definito l'accordo come "una finestra su un nuovo orizzonte, una rivoluzione nel modo di scegliere le vetture"

Per il momento potranno essere acquistati online 3 modelli: la Fiat 500, la Fiat 500 L e la Fiat Panda. Aggiunge Italia: "Con Amazon innoviamo perché crediamo necessario un nuovo modo di vendita più trasparente e chiaro". 

Sarà possibile scegliere il colore e l'allestimento della vettura, ma per il momento parliamo solo di auto Fiat. Per il ritiro, invece, bisogna ancora muoversi in prima persona. L'auto, infatti, non arriverà direttamente a casa ma dovrete andare a prenderla al concessionario dove verrà finalizzato l'acquisto. 

Che ne pensate di questa nuova frontiera superata per l'acquisto di una vettura online?

Appena nata, la nuova SMART ha già una sua edizione speciale che si chiama "web edition" e che, come si evince dal nome, si caratterizza per la possibilità diprenotarla soltanto onlinesul sito di Smart. Non solo, è una very limited edition in quanto solo 20 automobilisti potranno acquistarla, sia in versione fortwo che forfour. Per poterla ammirare dovete recarvi al Motor Show di Bologna dove potrete sia toccarla che ammirarne la speciale combinazione di colori. Esternamente la smart web edition si distingue per i bodypanel neri, la cellula tridion e la mascherina bianche, il LED & sensor package con fari C-LED, i cerchi da 16" a 5 razze sdoppiate e l’assetto ribassato di 10 mm.

Il contrasto chiaro scuro è evidente anche nell’abitacolo che proponeinterni black & whitecon sedili e plancia in tessuto "sneaker",tetto panorama trasparente, pedaliera sportiva in acciaio e schermo multifunzione a colori con trip computer. Una versione speciale è anche dedicata alla rete senza dimenticare la connettività. Non solo, sulla fortwo e forfour web edition è poi presente anche l’applicazionesmart cross connectcon navigatore offline e integrazione con smartphone iOS e Android.

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand