Un'opera d'arte incredibile che qui parla di donne e di motori, due degli argomenti più amati dagli uomini di tutto il mondo. Ebbene, secondo l'artista statunitense Trina Merry le donne con la loro bellezza non accompagnano i motori ma sono esse stesse parte dei motori restituendo alla donna quel che ci merita: ovvero un ruolo centrale.

Così, ti ritrovi a guardare una moto e vedi le di fronte a te un'opera d'arte fatta di donne. La donna è moto e arte al tempo stesso. Il progetto è stato realizzato nel 2012 e si chiama Human Motorcycle Project e si basa sul bodypainting, specialità dell'artista statunitense. Per realizzare queste moto umane ispirate alla Ducati Panigale o alla Sport Tourer, la Merry ha letteralmente incastrato sei donne, ognuna delle quali, con il suo corpo, rappresenta una parte della moto. 

 

 

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand