Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 44

Mercedes, l'auto che si guida da sola parlerà?

Rate this item
(0 votes)
Saturday, July 05, 2014 0:00

Quella che sarà l'auto che si guida da sola, e di cui abbiamo già sentito parlare, avrà necessità di comunicare con i passeggeri, i pedoni e comunque con gli altri utenti della strada. Una delle prime Case a porsi la necessità di ovviare a questa esigenza è stata Mercedes che si chiede quale potrà mai essere il linguaggio robotizzato.

Questa è la ragione per cui si sono riuniti i vertici della Mercedes dei reparti Ricerca e Sostenibilità, che sono guidati da Herbert Kohler ed esperti futurologi interni, tra cui spicca Alexander Mankowsky. Kohler sottolinea che l'arrivo sulle nostre strade delle auto robot non solo rappresenta una sfida tecnologica, ma anche cela la necessità di renderle parte integrante di quello che sarà il traffico del futuro, per cui saranno importanti agenti come i sensori di bordo”.

Nel corso del Mercedes-Benz Future Talk "Robotics" Mankowsky ha invece ricordato come sia necessario sviluppare un nuovo vocabolario robotico per le auto autonome, che non sia destinato ad essere "parlato" o compreso dagli umani ma sia “utile per creare quel rapporto di fiducia e sicurezza necessaria nella sempre più complessa comunicazione uomo-macchina.”

La Prof.ssa Ellen Fricke della Chemnitz Technical University ha focalizzato il suo intervento sulla necessità di sviluppare una nuova forma di comunicazione gestuale fra uomo e macchina, con un “dizionario della gestualità robotica e un database completo della gestualità umana di più largo utilizzo.”

Read 863 times

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand