The Human Motorcycle Project, donne e moto si fondono nell'arte

Rate this item
(0 votes)
Wednesday, November 19, 2014 0:00

Un'opera d'arte incredibile che qui parla di donne e di motori, due degli argomenti più amati dagli uomini di tutto il mondo. Ebbene, secondo l'artista statunitense Trina Merry le donne con la loro bellezza non accompagnano i motori ma sono esse stesse parte dei motori restituendo alla donna quel che ci merita: ovvero un ruolo centrale.

Così, ti ritrovi a guardare una moto e vedi le di fronte a te un'opera d'arte fatta di donne. La donna è moto e arte al tempo stesso. Il progetto è stato realizzato nel 2012 e si chiama Human Motorcycle Project e si basa sul bodypainting, specialità dell'artista statunitense. Per realizzare queste moto umane ispirate alla Ducati Panigale o alla Sport Tourer, la Merry ha letteralmente incastrato sei donne, ognuna delle quali, con il suo corpo, rappresenta una parte della moto. 

 

 

Read 730 times
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand