Mentre in Italia il nome Impreza viene associato alle auto sportive WRX STI da 300 CV, negli Stati Uniti e nel resto del mondo la Subaru Impreza rappresenta una “solida” berlina a 4 o 5 porte che ha contribuito notevolmente ad accrescere le vendite della Casa giapponese. La quarta generazione della Impreza risale al 2011 e la portò in Italia solo nella versione con carrozzeria rialzata, ribattezzandola Subaru XV. La Subaru Impreza edizione 2015 si rifà ora il look nel design del frontale, con delle piccole modifiche che vanno a toccare i fari, calandra e paraurti, dotata di nuove tecnologie di sicurezza e di un inedito sistema multimediale. La Subaru ritiene di aver migliorato anche l’insonorizzazione dell’abitacolo e l’efficienza del motore 2.0 boxer quattro cilindri che si abbina ad un cambio manuale a 5 marce o a quello automatico Lineartronic CVT.

La trazione integrale Symmetrical All-Wheel Drive funziona in base al tipo di trasmissione. La vettura offre di serie un nuovo sistema multimediale con schermo touchscreen da 6,2 pollici con telecamera posteriore di retromarcia, Bluetooth e connettività con gli smartphone. Per quanto riguarda l'allestimento Limited abbiamo invece un sistema più evoluto con schermo da 7 pollici che presenta comandi multi-touch e navigazione satellitare. Opzionali sono invece l’EyeSight Driver Assist Technology, il sistema della Subaru che comprende il cruise control di tipo adattivo, la frenata automatica d’emergenza, l’avviso di superamento involontario della corsia di marcia ed altri ancora.

script payclick

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand