Eliminazione bollo, proposta rimandata in Commissione Finanze

Rate this item
(0 votes)
Friday, October 24, 2014 0:00
Si presenta davvero tortuosa la strada della proposta di Legge di Daniele Capezzone. Il testo che era partito subito alla grande con l'approvazione in Commissione Finanze è stato esaminato dalla conferenze dei Capigruppo, ma è stato rimandato in Commissione per un ulteriore passaggio in quanto sono state rilevate delle criticità. La legge ha come oggetto il bollo, la tassa più odiata dagli italiani ed evasa da ben 3,5 milioni di persone. Dunque, il percorso per eliminare il bollo è ancora lungo. Capezzone (presidente stesso della Commissione Finanze), ha dichiarato

“E' deludente che, all'ultimo miglio, nel passaggio tra la Commissione Bilancio e l'Aula, Governo e maggioranza (che pure si erano espressi a favore del mio emendamento nella Commissione di merito, cioè in Commissione Finanze) abbiano scelto una sorta di strategia dilatoria sulla mia proposta di progressivo superamento del bollo auto, tassa tra le più odiate dai contribuenti italiani".

La proposta di eliminazione del bollo auto prevede che coloro che acquistano un'auto nuova non paghino il bollo per i primi 3 anni (5 nel caso in cui l'auto sia green). Trascorso questo arco di tempo il bollo torna poi ad essere pagato secondo il criterio di "più inquini, più paghi", con un importo del bollo proporzionato alle emissioni. Insomma, parliamo di una sorta di mezza eliminazione del bollo auto che avrebbe lo scopo di incentivare l'acquisto di auto nuove e poco inquinanti. Vedremo come finirà.

Read 979 times
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

Facebook: Simona Vitale

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Ti interesserà pure